La sorveglianza è preoccupata mentre l’azienda statale cinese Blockchain pianifica l’espansione internazionale

La sorveglianza è preoccupata mentre l'azienda statale cinese Blockchain pianifica l'espansione internazionale

La Blockchain-based Service Network (BSN) sta pianificando un'incursione oltre la Cina con una versione internazionale della piattaforma.

La società cinese di blockchain sostenuta dallo stato sta pianificando un'espansione internazionale mentre Pechino continua con la sua campagna di contabilità digitale.

Il BSN è un "servizio unico" che consente ai clienti di implementare blockchain nel cloud senza dover sviluppare le proprie reti da zero. Il CEO dell'azienda Yifan Ha detto alla CNBC che l'azienda ha in programma di lanciare un progetto chiamato BSN Spartan Network all'estero entro la fine dell'anno.

Il BSN non opera con alcuna criptovaluta a causa della dura posizione di Pechino nei loro confronti e dell'esilio dalla Repubblica popolare. BSN gestisce 28 framework blockchain e 19 portali e ha più di 25.000 sviluppatori e 3.000 app. A gennaio, secondo quanto riferito, stava lavorando su un sistema di valuta digitale della banca centrale (CBDC).

Una rete blockchain cinese per il mondo?

La rete Spartan comprenderà circa sei blockchain pubbliche che non utilizzano criptovalute, ha aggiunto il rapporto. Uno di questi sarà una versione di Ethereum dissociata da ETH con commissioni di rete pagate in dollari invece della valuta nativa della blockchain.

Yifan He ha aggiunto che lo scopo del progetto è ridurre i costi per l'utilizzo delle catene pubbliche a livelli minimi. Ciò consentirebbe ai sistemi IT e alle aziende più tradizionali di utilizzare le catene pubbliche come parte dei loro sistemi, ha aggiunto.

Non è chiaro se le società internazionali affolleranno nel sistema considerando i livelli di sorveglianza statale della Cina su tutto ciò che riguarda Internet. Tuttavia, ha tentato di alleviare le preoccupazioni prima che sorgano affermando che il sistema sarà open source e immune all'ingerenza e alla sorveglianza dello stato.

“La gente dirà che BSN viene dalla Cina, è pericoloso. Lasciatemi sottolineare, BSN Spartan sarà open source… non accederemo a nulla dalla nostra parte".

Preoccupazioni per la sorveglianza dello stato cinese

Questo potrebbe non essere sufficiente, tuttavia, dal momento che la società è supportata dallo State Information Center (SIC) che fa parte della onniveggente National Development and Reform Commission (NDRC) della Cina. L'NDRC è un'agenzia di gestione macroeconomica con ampi controlli amministrativi e di pianificazione sull'economia cinese. Inoltre, ci sono già grandi preoccupazioni sul fatto che lo yuan digitale cinese venga utilizzato come strumento di sorveglianza .

Ha ammesso che il background cinese di BSN è una "grande sfida", aggiungendo che una volta lanciato ad agosto, Spartan Network sarà open source sin dall'inizio.

Consentirà alle società di sicurezza di terze parti di ispezionare il codice per assicurarsi che non ci siano backdoor per il governo cinese. Resta da vedere se questo sarà sufficiente per le aziende occidentali che sono già molto scettiche sugli affari con il regime di Pechino.

All'inizio di questo mese è stato riferito che la blockchain pubblica del gigante sudcoreano di Internet Kakao, Klaytn, costruirà una blockchain con autorizzazione aperta per BSN. Conosciuta come "Chongqing Chain", verrà eseguita internamente sulla rete e non è chiaro se farà parte della Spartan Network.

Le preoccupazioni successive alla sorveglianza mentre l'azienda statale cinese Blockchain pianifica l'espansione internazionale è apparsa per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto