I clienti di Chatex chiedono agli Stati Uniti di restituire le loro partecipazioni in criptovalute

  • I detentori di criptovalute sono stati coinvolti in un fuoco incrociato tra Chatex e le autorità statunitensi per accuse di riciclaggio di denaro.
  • I clienti dello scambio ora vogliono che il Tesoro degli Stati Uniti restituisca le loro partecipazioni.

Il 9 novembre 2021, la piattaforma di scambio di criptovalute Chatex non offriva più servizi di prelievo ai suoi clienti a causa di indagini statunitensi . Gli Stati Uniti stavano indagando sulla piattaforma per la sua collaborazione con una società OTC Suex sospettata di riciclaggio di denaro. Washington DC aveva annunciato sanzioni per Suex a luglio, rendendo Chatex un sospetto in seguito.

Di conseguenza, gli Stati Uniti hanno emesso sanzioni contro la piattaforma. I clienti interessati vogliono indietro i loro fondi crittografici. Tuttavia, la probabilità di questi titolari di ricevere indietro i loro soldi in qualsiasi momento è ridotta anche se non hanno fatto nulla di sbagliato.

Gli Stati Uniti etichettano le piattaforme come veicoli per il riciclaggio di denaro

Gli Stati Uniti hanno affermato che Suex e Chatex sono schemi di riciclaggio di denaro che facilitano un servizio di scambio di criptovalute per fondi provenienti da attacchi ransomware . Secondo il comunicato stampa OFAC, gli scambi come Chatex aiutano nella redditività degli aggressori informatici riciclando denaro per loro.

Tuttavia, il co-fondatore di Suex e Chatex, Egor Petukhovsky, ha affermato che le sue organizzazioni non sono trasgressori e si è dimesso dall'essere il controllo dei danni di Chatex. Tuttavia, le sue affermazioni non hanno aiutato poiché gli Stati Uniti hanno ordinato la sospensione della piattaforma, colpendo circa 370.000 clienti.

Gli Stati Uniti hanno ordinato la chiusura dell'intero scambio anche se solo 30 indirizzi erano nella loro lista di rifiuto. Ora i detentori innocenti vogliono incassare i loro soldi congelati e chiedono alle autorità statunitensi di approvare la loro mossa.

Per consiglio legale dato a uno di loro, gli utenti innocenti dovrebbero richiedere una licenza specifica . Questa licenza è un protocollo unico che consente l'approvazione di prelievi da conti congelati per utenti innocenti. Una pubblicazione dell'OFAC ora afferma che qualsiasi servizio crittografico statunitense ha la possibilità di bloccare singoli portafogli o consolidarli. Tuttavia, tale servizio deve essere pronto a rimborsare le partecipazioni ai loro proprietari dopo l'approvazione dell'OFAC.

Le reazioni seguono le sanzioni di Chatex

Dopo che gli Stati Uniti hanno dichiarato di aver sanzionato Chatex per scorrettezza finanziaria, molti hanno iniziato a esprimere le loro reazioni sulla questione. Gli scambi hanno ricevuto un contraccolpo dopo che tutte le società che erano loro associate hanno annunciato la cancellazione dei loro accordi. Queste società includono Bitgo, che ha congelato istantaneamente tutti i portafogli crittografici dello scambio. Anche altre società come Google, Cloudflare e Crystal Blockchain hanno ritirato i loro servizi.

Secondo Benjamin Hutten, un avvocato di Buckley LLP, gli utenti dell'exchange dovranno affrontare un momento difficile mentre cercheranno di incassare le loro partecipazioni congelate. Ha aggiunto che dal momento che la sanzione contro Suex e Chatex è sostenuta dal governo, prima di qualsiasi ritiro verranno effettuati molti controlli. Ha notato che Chatex potrebbe non essere coinvolto nel processo di rimborso poiché OFAC è rigoroso con tali permessi.

Hutten ha anche affermato che OFAC potrebbe contattare i singoli clienti e determinare il motivo per cui volevano utilizzare Chatex. Questo processo di controllo sarebbe necessario per decidere sulla legittimità e sul destino finale dell'intero scambio.

Gli utenti dello scambio sono anche determinati a ricevere le loro partecipazioni indipendentemente dalle decisioni dell'OFAC. Un utente ha affermato che proverà a contattare le autorità russe ed europee se gli Stati Uniti non l'aiuteranno a rientrare in possesso delle sue criptovalute.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto