Galaxy Digital Back Pedal su $ 1,2 miliardi di affare per l’acquisizione di Bitgo, Bitgo per cercare $ 100 milioni di danni

Galaxy Digital ha annunciato che si sta ritirando dalla proposta di acquisizione da 1,2 miliardi di dollari del custode di criptovaluta, BitGo.

Galaxy Digital si ritira dall'affare BitGo

Un'acquisizione da 1,2 miliardi di dollari di BitGo, con sede a Palo Alto, in California, da parte della società di investimento di asset digitali Galaxy Digital è stata annullata, ponendo fine a una delle più grandi acquisizioni nella storia delle criptovalute.

In un comunicato stampa, Galaxy Digital ha dichiarato che sta terminando l'accordo perché la società di custodia di criptovalute non è stata in grado di consegnare i rendiconti finanziari sottoposti a revisione che sarebbero dovuti entro la fine del mese precedente.

Mike Novogratz, CEO e fondatore di Galaxy Digital ha dichiarato:

“Galaxy rimane posizionato per il successo e per sfruttare le opportunità strategiche per crescere in modo sostenibile. Ci impegniamo a continuare il nostro processo di quotazione negli Stati Uniti e a fornire ai nostri clienti una soluzione eccellente che renda davvero Galaxy uno sportello unico per le istituzioni".

L'operazione di fusione e acquisizione sarebbe stata una delle più grandi mai realizzate nel settore. La più grande transazione di criptovaluta, secondo i dati di Crunchbase, ha coinvolto la startup di e-commerce Bolt che ha acquistato il business delle criptovalute e delle infrastrutture di pagamento Wyre per 1,5 miliardi di dollari ad aprile.

Quando l'industria delle criptovalute stava iniziando solo a maggio dello scorso anno, è stato divulgato il proposto accordo Digital Galaxy/BitGo. Gli asset digitali, tuttavia, hanno avuto un anno molto diverso rispetto allo scorso, con il solo Bitcoin in calo di circa il 65% dai massimi di novembre.

BTC/USD viene scambiato a $ 24k. Fonte: TradingView

L'obiettivo dell'accordo era aumentare la portata del mercato di Galaxy come piattaforma per i servizi finanziari con un focus sulle criptovalute. Galaxy Digital avrebbe tratto grandi benefici dall'acquisizione pianificata, che avrebbe posizionato l'azienda come una piattaforma di gestione end-to-end con servizi di custodia eccezionali e sicurezza di prim'ordine. Oltre a ulteriori servizi di custodia per clienti istituzionali, l'acquisizione avrebbe offerto anche servizi di investment banking, conformità fiscale e normativa e altro ancora.

"L'acquisizione di BitGo rende Galaxy Digital uno sportello unico per le istituzioni e accelera in modo significativo la nostra missione di istituzionalizzare gli ecosistemi di risorse digitali e la tecnologia blockchain", ha affermato all'epoca Mike Novogratz, fondatore e amministratore delegato di Galaxy Digital.

Ha rivelato che avrebbe pagato $ 265 milioni in contanti per l'acquisizione e avrebbe emesso 33,8 milioni di azioni per farlo. Successivamente, gli azionisti di BitGo deterranno il 10% del business.

Entro la fine di marzo, Galaxy ha segnalato un ritardo nell'acquisizione mentre le due parti hanno rielaborato l'accordo per dare ai proprietari di BitGo una partecipazione di circa il 12% nella società risultante dalla fusione.

L'annuncio arriva sulla scia dei risultati del secondo trimestre di Galaxy, che hanno mostrato una perdita complessiva netta di $ 554,7 milioni a causa della riduzione del valore delle risorse digitali. Tuttavia, secondo la richiesta di utili, la società ha continuato ad avere una forte posizione di liquidità di $ 1,5 miliardi al 30 giugno 2022.

BitGo risponde al fuoco, minaccia una causa legale

In risposta, BitGo ha minacciato di citare in giudizio Galaxy Digital per $ 100 milioni di danni. In una dichiarazione condivisa con The Block, BitGo ha dichiarato:

"Intende intraprendere un'azione legale contro Galaxy Digital per la sua decisione impropria di rescindere l'accordo di fusione con BitGo, la cui scadenza non era prevista fino al 31 dicembre 2022, al più presto e di non pagare la commissione di interruzione inversa di $ 100 milioni che aveva promesso nel marzo 2022 per indurre BitGo a prolungare l'accordo di fusione.

BitGo ha mantenuto lo studio legale Quinn Emanuel, secondo il suo comunicato stampa. "Il tentativo di Mike Novogratz e Galaxy Digital di incolpare la cessazione di BitGo è assurdo", ha dichiarato il partner R. Brian Timmons in una dichiarazione.

Immagine in primo piano da Getty Images, grafico da TradingView.com

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto