Binance si espanderà in Svezia con una nuova licenza di trading di criptovalute

Binance si espanderà in Svezia con una nuova licenza di trading di criptovalute

A Binance è stata concessa la registrazione per operare in Svezia, espandendo la sua presenza in Europa.

"Binance è lieta di annunciare che Binance Nordics AB ha ottenuto la registrazione come istituto finanziario per la gestione e il trading di valuta virtuale dall'Autorità di vigilanza finanziaria svedese (FSA svedese)", ha annunciato oggi l'exchange.

L'exchange ha notato che il via libera è arrivato dopo un mese di impegno costruttivo tra i regolatori svedesi e Binance Nordics AB. Ciò significa che in futuro, i cittadini svedesi avranno accesso a tutti i prodotti e servizi crittografici di Binance, tra cui acquisto/vendita di criptovalute tramite euro, Binance Visa Card, Binance NFT, investimento automatico e custodia, tra gli altri.

La Svezia diventa ora il settimo stato membro dell'UE a concedere a Binance una licenza operativa dopo che Francia, Italia, Spagna, Cipro, Lituania e Polonia hanno rilasciato autorizzazioni simili negli ultimi due anni. Inoltre, in seguito all'annuncio di oggi, Binance ora vanta 15 licenze operative e registrazioni a livello globale.

Commentando la nuova pietra miliare, Richard Teng, responsabile Europa e MENA di Binance, ha scritto;

“Binance continua a dimostrare il suo impegno a lavorare a stretto contatto con le agenzie di regolamentazione per sostenere gli standard globali. La nostra registrazione in Svezia è il risultato di molti mesi di diligente e duro lavoro da parte del nostro team, a sostegno del nostro impegno nei confronti del mercato svedese e dei nostri utenti. Siamo profondamente grati per il supporto dell'Autorità di vigilanza finanziaria svedese durante tutto il processo di richiesta e per l'approvazione".

In una nota a parte, Roy van Krimpen, Nordics and Benelux Lead, ha affermato che Binance Nordics AB ha “adottato politiche di rischio e antiriciclaggio per adeguarsi alle leggi dell'UE e alle leggi locali della Svezia. " Il nostro prossimo grande compito sarà la migrazione di successo e il lancio di operazioni locali, inclusa l'assunzione di talenti locali, l'organizzazione di più eventi e l'offerta di una maggiore formazione sulle criptovalute in Svezia", ​​ha aggiunto.

L'espansione di Binance in Europa è stata una grande vittoria per il più grande scambio di criptovalute al mondo per volume scambiato, soprattutto considerando i venti contrari che ha dovuto affrontare, in particolare dopo il crollo di Terra Luna. Nel giugno 2021, la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito ha emesso una circolare in cui affermava che Binance non era regolamentato , quindi non poteva svolgere alcuna attività nel paese.

Nel luglio 2021, l'exchange di criptovalute è stato costretto a sospendere temporaneamente i pagamenti dalla Single Euro Payments Area (SEPA) dell'Unione Europea e dalla rete Faster Payments del Regno Unito citando eventi al di fuori del suo controllo. All'inizio dello stesso mese, Barclays ha dichiarato che stava bloccando i depositi sull'exchange, sebbene i prelievi fossero consentiti.

Tuttavia, nonostante la fredda accoglienza, Binance ha continuato a spingersi nella regione dell'UE, con Martin Bruncko, vicepresidente esecutivo di Binance per l'Europa, che ha notato che sono "a lungo termine" quando si tratta di Europa.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto