Rimanere vigili nel 2023: il 91% delle criptovalute del 2014 è morto

Due settimane dopo l'anno, i mercati delle criptovalute stanno rimbalzando. Il prezzo di Bitcoin ed Ether è salito ciascuno di circa il 20% sul grafico a sette giorni. Ma un recente studio sulle altcoin mira a far riflettere gli investitori di criptovalute prima di iniziare a negoziare il rally.

Quando il mercato fa una mossa come questa, i trader di criptovalute spesso rimescolano. Fanno scambi per raccogliere profitti, fare coperture o assumere posizioni lunghe nella moneta che pensano guadagneranno di più in seguito.

Ciò può comportare un aumento della volatilità nei mercati degli scambi di criptovalute. Inoltre, i trader anticipano le reciproche mosse. Di conseguenza, il mercato può diventare sempre più volatile con aspettative a corto raggio che si autoavverano. Anche se questo può sembrare complicato, il trading di criptovalute vale un mondo di differenza nel ROI.

Esiste un'ampia gamma di rischi e vantaggi

Ad esempio, mentre le prime tre criptovalute per capitalizzazione di mercato hanno guadagnato il 20% nell'ultima settimana, ecco cosa hanno guadagnato alcune altcoin: Cardano (ADA) ha guadagnato il 26%. Solana (SOL) ha guadagnato il 70%. Avalanche (AVAX) ha guadagnato il 42%. Lido DAO (LDO) è cresciuto del 42%. Aptos (APT) è salito alle stelle del 94%.

Cardano è in rialzo perché i fondamentali di ADA sono aumentati di volume. il TVL (Total Value Locked) è salito alle stelle. TVL a Cardano per lo staking è aumentato vertiginosamente a gennaio. Anche il trading sui suoi protocolli DeFi è aumentato. Si parla anche di un nuovo stablecoin ADA e di un toolkit di sviluppo per l'implementazione di sidechain personalizzati ADA .

Nel frattempo, Citi osserva che l'attività blockchain di Solana è elevata. AWS ha stretto una partnership con Avalanche per portare le sue soluzioni blockchain a imprese e governi.

Lido DAO continua a spingere in avanti in un'entusiasmante gara con MakerDAO. Il peer di Solana Aptos sta andando bene a causa dell'entusiasmo degli investitori per il suo rapido throughput.

È facile capire perché si è tentati di fare acquisti di altcoin. Ma prima di tirare fuori la tua carta di credito con gli occhi pieni di grandi numeri con il simbolo del dollaro sopra, non dimenticare di rimanere vigile contro gli svantaggi. Mentre il tuo investimento principale potrebbe apprezzarsi del 35 o dell'84% in una settimana, potrebbe anche scomparire altrettanto rapidamente.

Il 91% delle criptovalute lanciate nel 2014 sono sparite

Uno studio recente ha rilevato che il 91% delle criptovalute lanciate nel 2014 sono ormai defunte. Nel 2017 sono state rilasciate 704 criptovalute ormai morte. E il 2018 è stato l'anno peggiore per l'estinzione delle criptovalute, con 751 monete morte sui loro possessori:

“Abbiamo esaminato i dati su oltre 2.400 monete morte da Coinopsy, compilando dati sullo stato attuale di ciascuna moneta. Abbiamo quindi analizzato le prestazioni di ciascuna moneta negli ultimi 10 anni, osservando quando le monete sono state eliminate e perché".

Lo studio ha trovato alcuni temi comuni nelle monete morte: truffe, scherzi, ICO di breve durata e quelli che sono stati abbandonati o non avevano volume. Ecco alcuni segnali d'allarme a cui prestare attenzione in base a criptovalute fallite in passato: Come evitare i tiri del tappeto crittografico . E qui ci sono sei suggerimenti su come evitare le truffe DeFi .

Vale la pena notare, tuttavia, che il numero di criptovalute fallite non dovrebbe affatto dare l'impressione che la criptovaluta sia particolarmente rischiosa o difficile. Questo è un tasso di fallimento simile a quello di tutta l'economia. I nuovi ristoranti hanno un tasso di fallimento simile . I nuovi siti web sono morti durante l'era Dot Com e continuano a farlo .

Questa distribuzione va oltre il commercio. La maggior parte degli output della maggior parte dei sistemi sono il risultato di una piccola minoranza dei fattori del sistema. Crypto non è certo unico in questo senso.

Ciò non significa che la crittografia sia troppo difficile o rischiosa da imparare a usare. Ma sottolinea l'importanza di rimanere informati, prenderli sul serio e sapere cosa stai facendo.

Il post Staying Vigilant in 2023: 91% of Cryptocurrencies From 2014 Are Dead è apparso prima su CryptoPotato .

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto