La SEC thailandese indagherà su Zipmex sulla violazione di alcune regole crittografiche (rapporto)

Secondo quanto riferito, la Securities and Exchange Commission (SEC) thailandese ha avviato un'indagine contro la piattaforma di criptovalute in difficoltà Zipmex.

Il watchdog verificherà se quest'ultimo ha violato alcune regole nazionali nell'offrire servizi e prodotti di risorse digitali.

Altri problemi per Zipmex

Secondo una copertura di Bloomberg , il principale regolatore finanziario della Thailandia sonderà Zipmex in bancarotta per aver violato le leggi locali e gestito un "gestore di fondi di risorse digitali senza permesso".

La SEC esaminerà i programmi ZipUP e ZipUP+ della piattaforma che hanno consentito agli utenti di ottenere ritorni sui loro investimenti.

Il cane da guardia aveva precedentemente scritto una lettera di avvertimento al CEO di Zipmex, Akalarp Yimwilai. La società di criptovalute ha tempo fino al 12 gennaio per fare più luce sulle sue attività nel corso degli anni e sfuggire così al controllo normativo.

La società è stata tra le principali vittime del prolungato ribasso del mercato. Ha sospeso i prelievi dei clienti nel luglio dello scorso anno, citando condizioni di mercato volatili, e ha rivelato un'esposizione di $ 53 milioni a piattaforme crittografiche in difficoltà: Babel Finance ($ 48 milioni) e Celsius Network ($ 5 milioni).

Zipmex ha iniziato a discutere di possibili accordi di acquisizione con "parti interessate" che potrebbero presentare un piano di salvataggio. Ha anche chiesto incontri con la SEC per un'eventuale strategia di recupero e una raccolta fondi multimilionaria che potrebbe rimborsare alcuni clienti.

Nonostante gli sforzi, Zipmex non è riuscita a risolvere i suoi problemi e ha presentato istanza di fallimento. L'azienda, che operava in Tailandia, Singapore, Indonesia e Australia, era tra i principali scambi di criptovalute in Asia.

Aveva oltre due milioni di clienti al suo apice e consentiva l'accesso ad asset come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Ripple (CRP) e il suo token Zipmex (ZMT), che è crollato di oltre il 70% da quando la piattaforma ha annunciato i suoi problemi la scorsa estate.

Rispetto al suo massimo storico di $ 5,30, la valutazione attuale di circa $ 0,17 rappresenta un enorme calo del 96%.

Un'offerta di acquisto all'orizzonte

Alcune fonti hanno informato che la società di investimento con sede a Singapore – V Ventures – è in "colloqui avanzati" con Zipmex in merito a un potenziale accordo di acquisizione.

Se completato, l'affare da 100 milioni di dollari darà a V Ventures una partecipazione del 90% nell'organizzazione in difficoltà. La società di investimento pagherà presumibilmente $ 30 milioni in contanti e il resto in criptovalute. Secondo l'udienza in tribunale, le risorse digitali verranno successivamente utilizzate per sbloccare i portafogli dei clienti entro la fine del primo trimestre del 2023.

Il post Thai SEC to Investigate Zipmex About Violating Certain Crypto Rules (Report) è apparso per la prima volta su CryptoPotato .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto