La DeFi non è risparmiata dal massacro delle criptovalute poiché TVL scende di quasi il 50%

La finanza decentralizzata (DeFi) non è stata risparmiata dal recente attacco di criptovalute. Questo crollo che aveva finalmente portato le monete migliori come Bitcoin ed Ethereum del 50% al di sotto dei loro valori massimi storici aveva anche trascinato il mercato DeFi verso il basso. Il risultato è un calo di quasi il 50% del valore totale bloccato (TVL) in tutti i protocolli finanziari decentralizzati, che aveva raggiunto un trend di 190 miliardi di dollari prima dell'inizio del crollo.

Il mercato DeFi scivola verso il basso

L'inizio di maggio ha visto il mercato DeFi partire da quasi $ 200 miliardi di TVL totale . Ora, mentre il mercato era in trend al ribasso prima del nuovo mese, non c'erano stati movimenti significativi che potessero essere motivo di allarme. È stato solo di recente che questo ha iniziato a cambiare poiché il mercato delle criptovalute ha visto uno dei più brutali prelievi nella memoria recente.

Lettura correlata | Bitcoin sanguina per la sesta settimana consecutiva, il peggior periodo dal 2014

Dopo aver perso circa 20 miliardi di dollari nel corso dell'ultima settimana di aprile, la DeFi è finalmente entrata in crisi il 9 maggio. Nell'arco di tre giorni, aveva visto circa 30 miliardi di dollari in TVL spazzati via dal mercato. Questa brutale tendenza al ribasso si sarebbe rivelata solo l'inizio, dato ciò che è venuto dopo.

Il 9 maggio era iniziato con $ 180 miliardi di TVL totale. Tuttavia, entro l'11 maggio, questo era sceso a $ 150 miliardi. Anche se gli investitori speravano in una ripresa, non ce ne sarebbe stata nessuna in vista. Quello che seguì fu un altro drawdown che portò le perdite totali a poco più del 40% del mercato TVL.

Grafico della capitalizzazione di mercato della DeFi totale da TradingView.com

 Capitalizzazione di mercato DeFi a $ 60,4 miliardi | Fonte: capitalizzazione di mercato di Crypto Toal DeFi su TradingView.com

Attualmente, il TVL del mercato DeFi è di 112,46 miliardi di dollari su tutti i protocolli esistenti. Per mettere questo in prospettiva, il TVL più alto era stato di poco più di $ 252 miliardi. Era il dicembre del 2021, poco dopo l'incidente del 4 dicembre. Ciò significherebbe che lo spazio totale della DeFi ha visto oltre 140 miliardi di dollari spazzati via nell'arco di cinque mesi.

Terra ottiene il breve termine 

Protocollo DeFi Terra è stata al centro della recente tendenza al ribasso del mercato. La maggior parte del crash è, infatti, attribuita alle ingenti perdite subite dagli investitori della rete. Tuttavia, proprio come i token nativi della blockchain hanno registrato enormi perdite, così ha fatto il TVL sulla rete.

Terra è cresciuta negli ultimi due mesi fino a diventare la seconda piattaforma DeFi più grande di TVL. Si era aggiudicato questo titolo battendo i migliori giocatori come BSC e Avalanche con un TVL che alla fine ha raggiunto il picco di $ 31,35 miliardi il 6 aprile.

Lettura correlata | L'exchange di criptovalute Gemini risponde alle voci secondo cui ha orchestrato il crash di UST

Ora, la rete è stata esclusa dalle prime 10 piattaforme DeFi dopo aver perso oltre il 90% del suo valore totale bloccato . Questa cifra ora si attesta a un misero $ 515,14 milioni al momento della stesura di questo articolo e scende di secondo.

Altrove, anche LUNA non sta andando così bene. La sua offerta ha superato i 24 miliardi e cresce man mano che gli utenti sfruttano l'opportunità di arbitraggio che si è presentata con lo staking di UST e LUNA. Il prezzo della moneta è effettivamente andato a zero sui principali scambi, mentre altri come Binance, eToro e Bybit hanno rimosso la criptovaluta dalle loro piattaforme. 

Immagine in evidenza da CoinDesk, grafico da TradingView.com

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto