Gli indici Altcoin fanno una netta ripresa contro Bitcoin mentre Alts gode di un forte inizio 2023

I dati mostrano che gli indici altcoin hanno recentemente registrato una netta ripresa contro Bitcoin, dato che hanno dato il via al 2023 alla grande.

Le altcoin large cap e small cap hanno registrato rendimenti piatti nell'ultimo mese

Secondo l'ultimo rapporto settimanale di Arcane Research , negli ultimi giorni diversi alt hanno assistito a grandi short squeeze. Gli " indici altcoin " qui si riferiscono a gruppi di monete riunite in base ai criteri della capitalizzazione di mercato. Il vantaggio di questi indici è che la performance dei diversi settori di mercato può essere facilmente monitorata utilizzandoli.

Esistono tre indici principali: le "small cap", le "mid cap" e le "large cap". Come suggeriscono già i loro nomi, ognuno di questi rappresenta le tre principali dimensioni di altcoin.

Ora, ecco un grafico che mostra come questi indici alt si sono comportati l'uno contro l'altro, così come contro Bitcoin, negli ultimi 30 giorni:

Indici Bitcoin vs Altcoin

Come mostrato nel grafico sopra, il mese scorso è stato quasi piatto per Bitcoin poiché la criptovaluta ha registrato solo l'1% dei profitti in questo periodo. BTC non è sceso molto durante questo periodo, poiché è rimasto per lo più intorno alla linea dello 0%. D'altra parte, gli indici altcoin si sono discostati in modo più significativo da una curva piatta e sono scesi tutti di oltre il 5% a metà di questo periodo (che coincideva con la fine del 2022).

Tuttavia, finora queste monete hanno vissuto un 2023 molto forte e si sono riprese da queste perdite. Le large cap e le mid cap sono tornate subito con Bitcoin, poiché i loro rendimenti negli ultimi 30 giorni sono ora dello 0%.

Le small cap hanno subito una sconfitta particolarmente brutale alla fine dello scorso anno, quindi anche la buona performance nel 2023 non è stata sufficiente per cancellare le loro perdite, visto che sono rimaste sott'acqua per il 5% per il mese.

Tuttavia, recentemente c'è stata una marcata ripresa in tutti gli indici altcoin. "In sostanza, i forti guadagni osservati in vari altcoin nell'ultima settimana sono stati principalmente alimentati da mercati illiquidi e da una breve compressione strutturale", spiega il rapporto.

Il grafico sottostante mostra i dati sul volume per le liquidazioni short giornaliere nel mercato dei derivati ​​crittografici negli ultimi due mesi.

Altcoin breve compressione

Dal grafico, è evidente che dicembre non ha visto volumi di liquidazione tanto brevi, ma negli ultimi giorni si sono osservate contrazioni costantemente frequenti.

Prezzo Bitcoin

Al momento in cui scriviamo, Bitcoin viene scambiato intorno a $ 17.300, in aumento del 3% nell'ultima settimana.

Grafico dei prezzi dei bitcoin

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto