Ecco quanto è stato recuperato dalla dichiarazione di fallimento di FTX

Mentre gli eventi continuano a svolgersi sulla scia del crollo di FTX, alcuni dei fondi mancanti dai conti dell'exchange sono stati trovati e messi al sicuro.

Poco dopo la sua improvvisa caduta, FTX ha assunto la società di custodia di asset digitali BitGo per gestire i suoi account e le sue risorse. Ora, la società di custodia ha recuperato risorse crittografiche per un valore di oltre $ 700 milioni per lo scambio.

740 milioni di dollari in criptovalute recuperati da FTX

Secondo un deposito di mercoledì presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto del Delaware, 740 milioni di dollari in criptovalute sono stati trasferiti a BitGo il 16 novembre, quattro giorni dopo che FTX ha presentato istanza di fallimento.

"Inizialmente, il costo mensile medio stimato dovrebbe essere pari a circa $ 100.000 sulla base di circa $ 740.000.000 di valore di risorse digitali che erano state trasferite alla custodia del Depositario al 16 novembre 2022", si legge nel documento.

Da allora, sono state recuperate più risorse e tutte sono state trasferite in celle frigorifere nel South Dakota. 

Il cold storage è un metodo per archiviare le criptovalute offline in dispositivi non connessi a Internet, come dischi rigidi o portafogli hardware. 

BitGo recupera risorse crittografiche dal 2013, con una ricca esperienza nella protezione di tali risorse. Le risorse digitali recuperate consistono in Bitcoin, Ethereum e altre criptovalute più piccole ma popolari come il memecoin Shiba Inu.

FTX ancora pieno di debiti

Nonostante la fortuna trovata, l'importo è solo una diminuzione rispetto ai debiti totali di FTX. Come riportato in precedenza, l'ex CEO di FTX, Sam Bankman-Fried (SBF), ha detto agli investitori che lo scambio assediato aveva bisogno di $ 8 miliardi per risolvere la sua crisi di liquidità un giorno prima che finisse in bancarotta. 

In particolare, la cifra non è cambiata anche dopo la dichiarazione di fallimento e, peggio ancora, i beni dei clienti non si trovano da nessuna parte. Inoltre, FTX ha oltre un milione di creditori , i cui primi 50 devono oltre 3 miliardi di dollari.

L'avvocato fallimentare Steven Earl ha affermato che ci vorranno anni, se non decenni, per realizzare e distribuire i fondi bloccati in FTX.

Il post Ecco quanto è stato recuperato dalla dichiarazione di fallimento di FTX è apparso per la prima volta su CryptoPotato .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto