DCG Fiasco non includerà molte vendite: commenti di Novogratz su Crypto State

Il sostenitore delle criptovalute e CEO di Galaxy Digital, Mike Novogratz, ha commentato il fiasco tra due partecipanti del settore – Digital Currency Group (DCG) e Gemini – e come influenzerà l'intero mercato.

L'investitore americano ha osservato che sebbene il problema "non sia una buona notizia" per il settore, non comporterà vendite massicce che influiranno sui prezzi delle criptovalute mentre si svolgerà nel prossimo trimestre.

Il fiasco DCG-Gemini

Ricordiamo che la debacle del DCG è iniziata sulla scia dell'insolvenza di FTX nel novembre 2022. Poco dopo che FTX ha presentato istanza di fallimento, Genesis ha interrotto il ritiro degli utenti, citando "l'estrema dislocazione del mercato e la perdita di fiducia del settore causate dall'implosione di FTX".

La crisi di liquidità ha anche indotto il partner commerciale di Genesis, Gemini, a sospendere i prelievi dalla sua piattaforma di prestito. Secondo i rapporti, Genesis deve agli utenti di Gemini Earn oltre $ 900 milioni. Da allora, i problemi si sono accumulati per Genesis e la sua società madre, DCG.

All'inizio di questa settimana, il co-fondatore di Gemini Cameron Winklevoss ha scritto una lettera aperta al consiglio di DCG, chiedendo l'immediata rimozione del suo CEO Barry Silbert per dichiarazioni fuorvianti sulla situazione finanziaria di Genesis.

Le criptovalute sono in un periodo di transizione: Novogratz

Come molti altri sostenitori delle criptovalute, il CEO di Galaxy Digital ritiene che il mercato ribassista offra all'industria un'opportunità per guarire e ricostruire.

Secondo lui, lo scorso anno i titoli di criptovalute e di crescita hanno subito un "grande fallimento" e più aziende sono state ostacolate, portando a una contrazione dei ricavi.

Novogratz ha spiegato che il mercato delle criptovalute non è né in una posizione buona né cattiva in quanto sta affrontando diverse esperienze che non sono mai state prima. Di conseguenza, le entità e gli individui devono tagliare i costi per sopravvivere al periodo.

mike_novogratz_cover
Mike Novogratz. Fonte: CNBC

Aziende che tagliano posti di lavoro facendo la cosa giusta

Dal crollo delle criptovalute di aprile, le società di criptovalute hanno licenziato migliaia di dipendenti per restare a galla. La tendenza al taglio dei posti di lavoro è continuata nel nuovo anno, con aziende come Coinbase che hanno subito una seconda tornata di licenziamenti.

Facendo riferimento alla decisione di Coinbase di ridurre nuovamente la sua forza lavoro, Novogratz ha affermato che gli amministratori delegati delle aziende che hanno fatto una tale mossa stanno facendo la cosa giusta.

"Il 2022 è stato un grande fallimento per i titoli in crescita e per le criptovalute e quindi tutto ciò che è associato ad esso… è stato ostacolato come molti dei titoli crittografici. Penso che i CEO Brian di Coinbase e tutti i CEO razionali stiano facendo la cosa giusta", ha affermato Novogratz.

Novogratz ha osservato che il 2023 sarà un anno di sopravvivenza e ripresa mentre il mercato guarisce.

“Le prospettive per le criptovalute non sono orribili, ma non sono eccezionali. Abbiamo venti contrari normativi che non avevamo prima, abbiamo tempo per guarire e ricostruire la narrazione e quindi le persone taglieranno i costi e sopravviveranno a questo periodo di transizione ", ha affermato.

Il post DCG Fiasco non includerà molte vendite: i commenti di Novogratz su Crypto State sono apparsi prima su CryptoPotato .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto