Banca d’Inghilterra: i sopravvissuti a Crypto Crash potrebbero diventare attori del mercato dominante

Il vice governatore della Banca d'Inghilterra Jon Cunliffe è diventato l'ultima persona a giustapporre la bolla delle dot-com all'attuale crollo della criptovaluta.

La BOE affronta Crypto Crash

Cunliffe ha affermato che si aspetta che la tecnologia crittografica e la finanza continueranno a sopravvivere nei prossimi mesi. Tra gli incessanti ribassi, il dirigente ha evidenziato che la cripto e la sua tecnologia sottostante hanno applicazioni e potenziale significativi nel settore finanziario.

Al Point Zero Forum di Zurigo, il Vice Governatore ha dichiarato:

"L'analogia per me è il boom delle dot-com quando $ 5 trilioni sono stati cancellati dai valori. Molte aziende sono andate, ma la tecnologia non è andata via. È tornato 10 anni dopo e quelli che sono sopravvissuti – le Amazzoni e gli eBay – si sono rivelati i giocatori dominanti.

Qualunque cosa accada nei prossimi mesi alle criptovalute, mi aspetto che la tecnologia cripto e la finanza continuino. Ha la possibilità di enormi efficienze e cambiamenti nella struttura del mercato”.

Ha anche affermato che gli attori del mercato delle criptovalute che emergono dall'attuale crisi potrebbero potenzialmente trasformarsi nelle società tecnologiche del futuro, rivaleggiando con i colossi esistenti come Amazon ed eBay.

Focus su Stablecoin Regulation e CBDC

Quando la serie di criptovalute si è raffreddata, il risultato sono stati licenziamenti dilaganti e truffatori in rivolta. Il mercato delle stablecoin ha subito un enorme successo insieme alle criptovalute. La caduta di uno, TerraUSD, ha attirato l'ira di molti regolatori. La Banca d'Inghilterra, per esempio, ha criticato le stablecoin, dicendo che sono instabili poco dopo il crollo di UST.

Al contrario, sta sviluppando una valuta digitale della banca centrale al dettaglio, un documento di consultazione che dovrebbe essere consegnato entro la fine dell'anno. La BOE sta valutando se creare un CBDC completamente indipendente con denaro "on o off-ramp to fiat" o semplicemente "qualcosa che sia sufficientemente flessibile" da essere utilizzato nelle stablecoin private.

Il pomo della discordia per BOE, tuttavia, è: se è meglio avere stablecoin private per essere più ottimizzate in alcuni aspetti, che poi si ricolleghino in qualche modo a un libro mastro della banca centrale, o se la banca centrale fornisce la base.

Consentire un "insediamento completamente disintegrato" sarà una grave difficoltà per i regolatori poiché questo sistema significherebbe regolamentare il codice AI alla base della tecnologia crittografica. Cunliffe ritiene che ciò sarebbe molto difficile da attraversare per il sistema normativo nel prossimo futuro.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto