No, qualcuno non ha davvero pagato $ 532 milioni per un NFT CryptoPunk

I CryptoPunk sono l'ultimo blue chip delle collezioni di avatar NFT, con dozzine di vendite in USD a sette cifre e oltre $ 1,5 miliardi di volume di scambi fino ad oggi. Anche così, una vendita da mezzo miliardo di dollari farà sicuramente girare la testa, come è successo questa sera.

Ma mentre è stata effettuata una transazione, non è stata una vendita legittima. CryptoPunk #9998 ha attivato un avviso di vendita poco prima delle 20:00 EST di mercoledì, con un prezzo di transazione di oltre 124.457 ETH, o $ 532 milioni al momento della vendita.

Dato che il record di vendita di tutti i tempi di CryptoPunk è stato di soli 11,8 milioni di dollari e che l'attuale record NFT singolo è di poco più di 69 milioni di dollari per le opere d'arte digitali di Beeple, sono subito saltate fuori le bandiere rosse. Alcuni sospettavano un atto sfacciato di wash trading, potenzialmente per nascondere guadagni crittografici illeciti, sebbene uno che sarebbe molto visibile su una blockchain pubblica come Ethereum .

A un'ispezione più attenta, tuttavia, la transazione sembra essere opera di qualcuno che gioca con prestiti flash DeFi o prestiti crittografici non garantiti. In altre parole, non era un exploit.

"In poche parole, qualcuno ha comprato questo punk da se stesso con denaro preso in prestito e ha rimborsato il prestito nella stessa transazione", ha twittato il creatore di CryptoPunks Larva Labs . “Alcune recenti grandi offerte sono state fatte allo stesso modo. L'etere viene offerto e rimosso in un'unica transazione. Quindi, sebbene tecnicamente valida per breve tempo, l'offerta non potrà mai essere accettata”.

La piattaforma di trading di Larva Labs elenca ancora la transazione per la vendita, ma mostra anche che il portafoglio dell'acquirente ha finito per trasferire nuovamente l'NFT al portafoglio del venditore.

Robert Miller, uno steward dell'organizzazione di ricerca Flashbots, ha twittato una descrizione più dettagliata degli eventi. Mentre scrive, il primo contratto ha messo in vendita il CryptoPunk, e poi un secondo contratto ha preso in prestito un'enorme quantità di denaro tramite un prestito flash e l'ha comprato. A quel punto il primo contratto ha restituito i soldi al secondo, e poi il prestito è stato rimborsato.

Perché, esattamente? Sembra che qualcuno stesse spostando un mucchio di criptovalute per il gusto di farlo e una commissione di transazione relativamente piccola di circa $ 800.

In effetti, uno sguardo più attento a Etherscan rivela una nota nella casella dei dati di input della transazione quando la si visualizza con l'opzione di visualizzazione UTF-8. Si legge: "'sembra raro' – blurr n' arr00."

Perché un proprietario di CryptoPunk ha rifiutato $ 9,5 milioni in Ethereum per il suo NFT?

Larva Labs ha twittato che aggiungerà filtri alle notifiche delle transazioni in modo che tali transazioni non valide alimentate da prestiti lampo non vengano più condivise con il mondo. E CryptoSlam, una popolare piattaforma di analisi NFT, ha affermato che eliminerà la vendita dal suo set di dati .

In altre parole, è quasi come se la vendita di CryptoPunk da $ 532 milioni non fosse mai avvenuta. Ma di sicuro ha fatto parlare la gente, no?

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto