Line annuncia un nuovo aggiornamento sui suoi piani di scambio di criptovalute

La società di messaggistica giapponese Line ha annunciato che interromperà i suoi servizi di scambio all'inizio del nuovo anno. Secondo una dichiarazione della società, sfrutterà le sue risorse per sviluppare gli altri suoi progetti relativi alla blockchain. La dichiarazione ha anche sottolineato che le nuove iscrizioni sono state disabilitate sulla piattaforma poiché altre attività verranno annullate prima dell'inizio del nuovo anno.

L'azienda critica le sfide nel mercato delle criptovalute

Line, la società che sostiene sia il token LN che la blockchain ha affermato che la decisione è stata presa tenendo conto del progresso di altre iniziative. La dichiarazione afferma che, nonostante gli sforzi concentrati per eludere le numerose sfide che l'azienda ha incontrato, l'azienda deve chiudere il suo scambio Bitfront. Tuttavia, la società ha notato che gli utenti del token LN e della sua blockchain non devono temere i problemi che hanno interessato lo scambio.

La società ha anche chiarito che la decisione di chiudere l'exchange non ha alcun collegamento con il recente incidente che FTX ha incontrato nelle ultime settimane. Il problema ha visto così tanti scambi collegati e le aziende piegarsi con gli utenti che hanno espresso le loro preoccupazioni sulla loro fiducia negli scambi centralizzati. La tempistica rilasciata dalla società vedrà i servizi sospesi nei prossimi mesi con un termine di recesso previsto per marzo del prossimo anno.

Line assicura agli utenti prelievi facili

La società ha affermato che se un utente non si fosse ritirato entro la scadenza, avrebbe avuto la possibilità di rivendicare i propri beni. Line è popolare per la sua applicazione di messaggistica che assume lo stesso nome dell'azienda. Oltre alle sue funzionalità di messaggistica, l'app fornisce anche agli utenti notizie, sport e altre informazioni. L'app ha infuso funzionalità di pagamento nella piattaforma quando ha lanciato l'exchange Bitmax nel 2019.

Bitfront è stato lanciato l'anno successivo con la società che ha lanciato il suo token LN nello stesso anno. La società ha stretto una partnership con il braccio giapponese di Yahoo che all'epoca stava facendo la sua incursione nel settore delle criptovalute. Lo stesso anno, la società ha aperto una nuova società che avrebbe supervisionato la base NFT dell'azienda situata in Corea del Sud e negli Stati Uniti.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto