Il Tesoro del Regno Unito prende in considerazione il lancio di GBP Stablecoin

Oltre al suo interesse ad aumentare l'adozione delle criptovalute nella sua regione, il Regno Unito sta ora pianificando di lanciare la propria stablecoin, una sterlina digitale, secondo Andrew Griffith, segretario economico del Tesoro del Regno Unito. Ciò segue l'impegno del paese a diventare l'hub crittografico del mondo.

Con l' aumento dell'adozione delle criptovalute nel Regno Unito , il lancio di una stablecoin sembra essere uno sforzo per aumentare ulteriormente l'adozione delle criptovalute nella regione. Andrew Griffith ha affermato che il governo del Regno Unito sta valutando da tempo l'istituzione di un "regime per l'uso all'ingrosso, a fini di pagamento, di stablecoin".

Stablecoin GBP del Regno Unito in arrivo?

Secondo la BBC , il lancio della stablecoin britannica sostenuta da GBP potrebbe arrivare prima del previsto, poiché Griffith ha dichiarato al Treasury Select Committee che la consultazione pubblica sugli attributi di una sterlina digitale sarebbe stata avviata nelle prossime settimane.

Sebbene non tutti i paesi del mondo abbiano la loro stablecoin supportata da valuta , entità come le banche centrali di tutto il continente hanno lavorato ed esplorato le rispettive valute digitali.

Griffith ha detto al comitato:

"È giusto cercare di abbracciare tecnologie potenzialmente dirompenti, in particolare quando abbiamo un settore fintech e finanziario così forte".

Secondo Griffith, vorrebbe dare una possibilità a "una tecnologia potenzialmente rivoluzionaria che può sfidare ma anche sovralimentare tutte quelle industrie [finanziarie]".

L'intimidazione Hold Up

Parte della considerazione che sembra scoraggiare i regolatori dall'esaminare la stablecoin è la protezione del consumatore. Con la forza invernale delle criptovalute che ha un impatto enorme su varie risorse digitali, le preoccupazioni sul fatto che una criptovaluta possa davvero essere considerata stabile sono state sollevate per curiosità e per protezione.

Di conseguenza, il rapporto ha affermato che ci sarebbe stata un'approfondita consultazione pubblica sul primo approccio normativo generale della Gran Bretagna alle criptovalute, principalmente nel settore che riguarda la protezione dei consumatori che è stato oggetto di esame nelle ultime settimane.

"Ma la consultazione farà parte di una fase di ricerca ed esplorazione e aiuterà sia la Banca d'Inghilterra che il governo a sviluppare i piani nei prossimi anni", ha affermato Griffith.

Ha aggiunto che quando si tratta di regolamentare le criptovalute, avere ragione è più importante che essere i primi. "Data la solida reputazione finanziaria del Regno Unito, sarà un'attività con tempi di consegna lunghi".

Alla fine della nota, l'Europa ha proposto la prima serie completa di regole al mondo per la regolamentazione dei mercati delle criptovalute. Si dice che questa proposta riceverà l'approvazione definitiva nelle prossime settimane ed entrerà in vigore entro il prossimo anno.

Griffith ha concluso che le regole del Regno Unito potrebbero essere estese e che includerebbero la finanza decentralizzata in cui tutti beneficerebbero di una maggiore trasparenza. Verranno organizzate non meno di sei tavole rotonde con le aziende del settore delle criptovalute per presentarle ai regolatori e ai decisori.

Grafico dei prezzi BTCUSDT su TradingView (Stablecoin)

Nel frattempo, l'industria delle criptovalute sembra essere ancora incredula quando Bitcoin ha finalmente superato il benchmark di $ 17.000 dopo un po'. Anche altcoin come Cardano (ADA) e Solana (SOL) hanno compiuto significativi rally al rialzo negli ultimi giorni.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto