Il regolatore di Singapore sospende lo scambio di criptovalute Bitget per controversia con la banda coreana BTS

Il regolatore di Singapore sospende lo scambio di criptovalute Bitget per controversia con la banda coreana BTS

La Monetary Authority di Singapore ha sospeso l'operatività dell'exchange Bitget a seguito di un contenzioso relativo al gruppo pop coreano BTS. Lo scambio ha promosso una criptovaluta dicendo che fornisce "supporto finanziario a vita" per i fan della band, sebbene non abbia alcun legame ufficiale con il gruppo.

Il regolatore finanziario di Singapore, la Monetary Authority of Singapore, ha sospeso l'exchange di criptovalute Bitget per un incidente relativo al gruppo pop coreano BTS. La disputa si è verificata perché Bitget ha promosso una criptovaluta chiamata Army Coin, che prende il nome dal seguito dei fan della boy band.

Lo scambio ha utilizzato le immagini della band e ha attirato l'attenzione dopo aver affermato che avrebbe fornito supporto finanziario a vita per i fan dei BTS. L'agenzia di gestione dei BTS, Hybe, ha dichiarato alla fine di ottobre che la risorsa non aveva alcun legame ufficiale con il gruppo e ha anche minacciato azioni legali se non fossero avvenuti cambiamenti.

Bitget ha sputato a Singapore

A seguito della sospensione da parte del regolatore, Bitget ha rimosso il logo della Monetary Authority of Singapore dal sito Web e gli utenti di Singapore non sono in grado di accedere sia all'app della piattaforma che al sito Web.

Hybe ha anche affermato che qualsiasi individuo che abbia subito perdite finanziarie a seguito dell'acquisto del bene dovrebbe presentare una denuncia alla stazione di polizia più vicina. L'agenzia ha detto

Attualmente stiamo esaminando le violazioni legali, inclusa la violazione del diritto di ritratto di un artista, senza consultare l'azienda, e intraprenderemo tutte le azioni legali contro le violazioni e le violazioni.

Bitget è stata fondata a Singapore nel 2018 e ha sponsorizzato la squadra di calcio italiana Juventus, e secondo quanto riferito ha licenze in Australia, Canada e Stati Uniti. Ma con repressioni focalizzate specificamente sugli scambi in aumento, potrebbe trovarsi sotto esame

Obiettivi di scambio e promozioni per i regolatori

Gli scambi di criptovaluta, insieme a stablecoin e tassazione, sono al centro del controllo normativo. Sebbene paesi asiatici come Singapore, Corea del Sud e Giappone consentano investimenti nel mercato delle criptovalute, stanno adottando misure forti per garantire il rispetto degli standard di conformità. In mezzo a questo giro di vite regolamentare, Singapore mira a diventare l'hub crittografico dell'Asia.

Numerose cause legali, indagini e sospensioni hanno avuto luogo in questi paesi nell'ultimo anno. La Corea del Sud ha specificamente introdotto una serie di regolamenti per gli scambi e ora richiede loro di avere una licenza per operare.

Anche l'uso di celebrità e associazioni con proprietà intellettuale è diventato un punto dolente nel mercato. Le promozioni delle celebrità sono state a lungo una preoccupazione per i regolamenti, poiché temono che possa investire in modo irrazionale in attività che potrebbero portare a perdite.

Anche la violazione della proprietà intellettuale è diventata un argomento di discussione. Lo studio cinematografico Miramax ha recentemente intentato una causa contro il regista Quentin Tarantino per l'uscita pianificata di NFT basati sul film Pulp Fiction.

Il post regolatore di Singapore sospende lo scambio di criptovalute Bitget per controversia con la band coreana BTS è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto