Il numero di banche centrali coinvolte nella CBDC sale del 14%, riferisce la BRI

La creazione delle valute digitali della banca centrale (CBDC) è stata una delle storie più importanti in blockchain e criptovaluta nel 2021, anche se le CBDC non sono sempre collegate a blockchain o criptovalute decentralizzate.

Per ogni nuovo massimo storico di Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) o qualsiasi altra valuta digitale raggiunta nel 2021; sembrava che alcune banche centrali avrebbero rilasciato notizie sulla propria CBDC.

È vero che le CBDC hanno visto molti progressi negli ultimi anni. Oltre l'85% delle banche centrali sta lavorando a qualche progetto, generalmente sotto forma di ricerca, fase pilota iniziale e, in alcuni casi, sviluppo di soluzioni CBDC e persino un'implementazione limitata.

Lambis Dionysopoulos, ricercatore Blockchain.

Il numero di banche centrali globali con l'autorità legale per emettere valute digitali delle banche centrali (CBDC) è aumentato, secondo un nuovo studio della Banca dei regolamenti internazionali (BIS). La percentuale di banche centrali che attualmente stanno sviluppando una CBDC o stanno conducendo un progetto pilota è aumentata dal 14% al 26%, rispetto all'anno precedente.

Circa il 62% delle banche centrali sta eseguendo test correlati o proof-of-concept, mostra lo studio. Inoltre, la fase di sviluppo delle CBDC al dettaglio è maggiore di quella delle CBDC all'ingrosso. Circa il 20% delle banche centrali sta sperimentando o sviluppando un CBDC al dettaglio. Inoltre, questa è il doppio della proporzione di banche centrali che sviluppano o sperimentano un CBDC all'ingrosso.

In media, il 79% delle banche centrali dell'economia avanzata ha notato che l'avvento delle stablecoin e delle criptovalute ha accelerato il loro lavoro sulle CBDC, rispetto al 48% dei mercati emergenti e dei paesi in via di sviluppo.

Le sanzioni alla Russia potrebbero portare più nazioni a prendere in considerazione le CBDC

Le sanzioni imposte alla Russia a seguito della sua guerra in Ucraina potrebbero indurre più paesi a considerare le varianti digitali delle proprie valute – note come valute digitali della banca centrale ( CBDC ) – come contrappeso al predominio del dollaro USA, secondo una ex Banca di Esecutivo del Giappone (BOJ).

Un esperto ritiene che la possibilità che un "paese come la Cina" utilizzi sanzioni contro la Russia per aumentare l'utilizzo del suo yuan digitale esistente per le transazioni transfrontaliere. Secondo Hiromi Yamaoka, ex responsabile dei sistemi di pagamento e regolamento della Banca del Giappone, "un Paese come la Cina" potrebbe vedere le misure contro la Russia.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto