I regolatori sudcoreani introducono nuovi framework per proteggere gli investitori in criptovaluta

Alcune giurisdizioni stanno recentemente adottando misure normative per frenare le sfide degli investimenti in asset di criptovaluta. Tra i molti paesi in questa mossa c'è la Corea del Sud. Il governo sta formulando alcune raccomandazioni che serviranno da protezione per gli investitori di criptovaluta.

Inoltre, ha pubblicato alcune linee guida per le aziende che operano nel settore delle criptovalute in Corea del Sud. L'Assemblea nazionale ha ricevuto un rapporto dalla Financial Services Commission (FSC) del paese in merito alle nuove normative sulle criptovalute.

Secondo il rapporto , i legislatori stanno spingendo per misure che potrebbero aiutare a frenare alcune aree scivolose intorno alle transazioni crittografiche. Pertanto, le normative mirano a eliminare il cryptowash trading, l'insider trading e le configurazioni pump-and-dump.

Lettura correlata | Il co-fondatore di Dogecoin afferma che una persona stupida ha creato il Meme Coin

La Corea del Sud ha già il Capital Markets Act che regola il suo settore delle criptovalute. Tuttavia, una volta che i nuovi regolamenti entreranno in vigore, la loro applicazione sarà più rigorosa. Inoltre, ci sarebbero sanzioni più severe per il mancato rispetto.

La licenza conterrà aspetti diversi a seconda della possibilità di rischi previsti. Quindi, consentiranno scambi di criptovalute ed emittenti di monete, in particolare le aziende coinvolte nelle offerte iniziali di monete. Il quotidiano del paese ha ricevuto il rapporto martedì dall'analisi comparativa del Virtual Property Industry Act.

Flusso per il processo di regolamentazione della criptovaluta

Una compilazione del legislativo delinea il modello e il processo di flusso per le nuove normative sulle criptovalute. Le aziende che emettono monete crittografiche consegnerebbero prima un whitepaper del loro progetto all'FSC.

Inoltre, la loro documentazione conterrebbe informazioni riguardanti il ​​personale dell'azienda. Infine, elencherebbero i loro piani di spesa per tutti i fondi generati dall'ICO e i potenziali rischi del progetto.

Inoltre, prima di apportare modifiche o aggiornamenti al whitepaper del proprio progetto, le aziende devono preventivamente avvisare l'FSC. L'organismo di regolamentazione deve ottenere informazioni preliminari una settimana prima che le modifiche possano essere applicate.

Allo stesso modo, tutte le società estere non sono esentate dalla regola. Una volta che intendono scambiare le loro monete negli scambi in Corea del Sud, devono anche rispettare le normative sul Libro bianco.

Il mercato attuale richiede infatti una regolamentazione elaborata per gli emittenti di monete. Quindi, l'utilizzo di un sistema di licenze solido e affidabile fornirebbe una protezione adeguata per le transazioni crittografiche.

Lettura correlata | Shiba Inu chiude il divario con Rival, Dogecoin, mentre i follower superano 3,33 milioni

L'improvviso calo dei prezzi del protocollo Terra aveva catalizzato un dettagliato crollo del mercato. È probabile che Do Kwon, fondatore del progetto e sudcoreano, debba affrontare l'Assemblea nazionale per una spiegazione di questo evento.

Inoltre, il rapporto sulla licenza si sforza di mitigare scambi spiacevoli presumibilmente legati ad alcuni problemi e scambi di monete. Per diversi anni, la maggior parte di queste società sarebbe stata coinvolta in manipolazioni dei prezzi, insider trading, wash trading e altre operazioni losche. Pertanto, la relazione prevede regolamenti approfonditi per tali azioni.

I processi di regolamentazione dell'FSC sembrano intercettare anche le stablecoin. Questo era prima che le sfide di Tether (USDT), TerraUSD (UST) e Dei (DEI) si verificassero la scorsa settimana.

I regolatori sudcoreani introducono nuovi quadri di licenza per proteggere gli investitori in criptovaluta
Cala nuovamente il mercato delle criptovalute | Fonte: Crypto Total Market Cap su TradingView.com

Il requisito normativo sulle stablecoin riguarderebbe la loro gestione patrimoniale. Ciò misurerebbe il numero di token coniati e il loro utilizzo di garanzie.

 Immagine in evidenza da Pexels, grafico da TradingView.com

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto