Ethereum Name Service raggiunge una valutazione diluita di $ 5,4 miliardi dopo l’Airdrop ENS

Lo strumento di dominio crittografico Ethereum Name Service potrebbe aver appena lanciato il suo token di governance ENS nativo lunedì, ma i token hanno già raggiunto una capitalizzazione di mercato completamente diluita di $ 5,4 miliardi, secondo l'aggregatore di dati crittografici CoinGecko .

"Completamente diluito" si riferisce alla capitalizzazione di mercato se l'offerta totale di token ENS fosse in circolazione. ENS ha una fornitura massima di 100.000.000 di token, di cui solo un decimo sono attualmente in circolazione.

Solo negli ultimi minuti, il prezzo di ENS è salito a un massimo di $ 53,58. Attualmente è classificata come la 176esima criptovaluta più grande al mondo, con una capitalizzazione di mercato di $ 586 milioni.

Cos'è l'ENS?

Spesso con le tecnologie emergenti, dobbiamo guardare indietro per guardare avanti. In questo caso, dobbiamo guardare indietro alla storia di Internet.

ENS è l'equivalente blockchain del Domain Name System.

Prima dei nomi di dominio, quando il Web era ancora nella sua fase embrionale, gli utenti dovevano inserire gli indirizzi IP per raggiungere i siti Web desiderati. In questi giorni, gli utenti di Internet non potrebbero immaginare di fare lo stesso, soprattutto ora che ogni browser ha una pratica barra di ricerca integrata che spesso ti porterà a destinazione con una semplice parola chiave.

Come Internet negli anni '90, le criptovalute sono ancora agli albori. Per inviare denaro a qualcuno, devi avere l'indirizzo blockchain del suo portafoglio, che è ancora più lungo e complicato di un indirizzo IP. Ethereum Name Service spera di eliminare questo problema consentendo alle persone di registrare i propri indirizzi blockchain come domini .eth.

Ethereum Name Service è stato creato dagli alunni della Fondazione Ethereum Nick Johnson e Alex Van de Sande, che hanno ricevuto una sovvenzione di 1 milione di dollari dalla Fondazione per continuare la loro ricerca e sviluppo di ENS.

Coinbase fa domanda per DAO

Sembra anche che Coinbase Coinbase sia integrato. Lo sguardo d'aquila Ross Campbell, uno dei principali sviluppatori dell'exchange di criptovalute SushiSwap , ha twittato sabato la notizia che Coinbase era uno dei 1.013 candidati a candidarsi per essere un delegato ENS DAO.

Nell'applicazione di Coinbase, che è possibile visualizzare tramite il tweet di Ross, l'organizzazione ha sottolineato di essere completamente d'accordo con la proposta di costituzione dell'ENS e promette di "portare la [sua] profonda esperienza collettiva al tavolo con l'obiettivo di aiutare l'ENS e la criptovaluta". l'ecosistema fiorisce”.

Ecco qua. Una startup di criptovalute sta volando oggi e uno degli exchange di criptovalute più importanti al mondo non è che un candidato coraggioso.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto