Come Kim Kardashian ha cercato di sfuggire alla causa per la presunta promozione di Ethereum Max

L'anno scorso, un progetto crittografico oscurato chiamato Ethereum Max (EMAX) ha attirato molta attenzione. Il progetto è stato promosso dall'influencer Kim Kardashian e dalla leggenda della boxe Floyd Mayweather.

Ethereum Max si è rivelato essere il fulcro di uno schema di pump-and-dumb mondiale. Queste truffe hanno utilizzato l'influenza di socialites e altre celebrità per aumentare il prezzo del token mentre i fondatori prendono i soldi e scappano lasciando le persone in possesso di un token senza valore.

Kim Kardashian e altri influencer stanno affrontando una causa collettiva negli Stati Uniti per la loro presunta partecipazione a questo schema. I querelanti hanno intentato causa nel gennaio 2022 e i team legali dell'influencer hanno cercato di convincere il tribunale a respingere la denuncia.

Secondo un rapporto dell'International Business Times (IBT), la rappresentanza legale di Kardashian ha presentato una mozione per respingere l'azione. Il documento afferma che i querelanti hanno formulato accuse "fuorvianti" sul ruolo di Kim nello schema pompa e stupido di Ethereum Max.

La mozione è stata presentata in California il 29 luglio, secondo il rapporto IBT. Lì, il team legale di Kim Kardashian ha affermato che le 10 affermazioni dell'attore sono "prive di fondamento". Un rappresentante legale di Kim Kardashian ha dichiarato:

Fondamentalmente, nessun attore nominato sostiene di aver effettivamente visualizzato uno dei post di Instagram prima di acquistare token durante il periodo di tempo pertinente.

Come riportato da Bitcoinist nel 2021, l'influencer ha pubblicato una storia sul suo account Instagram chiedendo ai suoi fan se fossero "appassionati di criptovalute". A quel tempo, Kardashian ha chiarito che i suoi follower non dovrebbero considerare le sue storie come consigli finanziari, ma ha invitato le persone a unirsi alla comunità E-Max.

Kardashian ha oltre 220 milioni di follower su questo social network. Quindi, perché molti dei suoi seguaci hanno messo in dubbio la legittimità del progetto e le sue affermazioni.

Ethereum Max utilizzava il logo di Ethereum, la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, e parte del suo nome, nel potenziale tentativo di attirare nuovi investitori.

Prezzo di ETH con guadagni minori sul grafico a 4 ore. Fonte: ETHUSDT Tradingview Kim Kardashian ha ingannato i loro follower?

Inoltre, la rappresentanza legale di Kardashian afferma di non ricevere mai un compenso, sotto forma di token EMAX, per la storia di Instagram che parla di Ethereum Max. In effetti, il documento afferma che l'influencer non ha ricevuto un compenso finanziario per il suo incarico. La mozione recita quanto segue:

La Corte dovrebbe respingere tutte le pretese contro la signora Kardashian (…) una celebre donna d'affari, personaggio dei media e attivista per la giustizia sociale (…).

I dati di Coingecko mostrano che il token ha registrato un apprezzamento significativo al momento del post di Kardashian, maggio 2021. Da quel momento, il token ha subito un'enorme pressione di vendita e ha perso quasi tutto il suo valore.

Tuttavia, la Corte deve ancora emettere una decisione sulla mozione e sulla presunta partecipazione di Kardashian alla promozione di Ethereum Max.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto