Coinbase lancia lo staking ETH per gli investitori istituzionali statunitensi

Il principale scambio di criptovalute Coinbase ha lanciato il servizio di staking Ether (ETH) per gli investitori istituzionali negli Stati Uniti mentre la rete Ethereum si avvicina alla tanto attesa Merge.

Ciò significa che gli investitori istituzionali statunitensi possono ora unirsi ad altri clienti istituzionali su Coinbase per investire in ETH utilizzando conti Coinbase Prime e rivendicare il proprio rendimento dopo la fusione, prevista entro la fine dell'anno.

Coinbase ora offre lo staking ETH ai clienti statunitensi

Coinbase Prime è la soluzione crittografica dell'exchange per investitori istituzionali, che offre loro l'accesso a vari servizi, tra cui archiviazione offline, staking e trading avanzato.

Secondo l' annuncio , quando i clienti puntano i loro ETH su Coinbase, lo scambio utilizza automaticamente ETH2 per rappresentare l'asset crittografico in staking.

“Il prezzo di ETH e ETH2 è identico. Una volta completato l'aggiornamento alla rete Ethereum, i ticker ETH ed ETH2 si fonderanno in un unico ticker: ETH", ha affermato Coinbase.

L'exchange ha notato che i clienti istituzionali che utilizzano Coinbase Prime possono anche accedere ai servizi di staking supportati per Solana, Polkadot, Cosmos, Tezos e Celo, tra gli altri.

Gli sviluppatori di ETH sono quasi pronti per la transizione PoS

The Merge è un gergo crittografico utilizzato per descrivere la transizione di Ethereum da un algoritmo di consenso proof-of-work (PoW) a un proof-of-stake (PoS). L'aggiornamento dovrebbe ridurre significativamente il consumo di energia della blockchain di Ethereum migliorando al contempo sicurezza e scalabilità.

The Merge rappresenta l'adozione formale della Beacon Chain, la pietra angolare dell'architettura di ETH 2.0. L'aggiornamento è attualmente in attesa di test finale.

La scorsa settimana, gli sviluppatori della rete hanno annunciato i dettagli dei preparativi finali, rilevando che la fusione sarà simulata sulla rete di test tra il 6 e il 12 agosto. Se il test avrà esito positivo senza problemi significativi, la fusione dovrebbe essere implementata il 19 settembre .

Oltre 13,8 milioni di ETH puntati

Con la fusione solo a un paio di mesi di distanza, i possessori di Ether hanno depositato più di 13,8 milioni di ETH sul contratto di deposito di staking sulla Beacon Chain.

Al momento in cui scrivo, la quantità totale di token in staking nell'indirizzo era 13.877.800 ETH, per un valore di $ 21,9 miliardi a prezzi correnti.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto