Christine Lagarde della BCE propone una MiCA 2.0 per coprire Bitcoin, staking e prestito

$ 2,2 trilioni di asset manager acquistano una partecipazione in MicroStrategy, guadagnando un'esposizione indiretta a Bitcoin

La presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, parlando lunedì con il Parlamento europeo, ha invitato i legislatori a iniziare a lavorare su nuove normative sulle criptovalute per coprire DeFi e Bitcoin poiché teme che le criptovalute alla fine crescano al punto da diventare una risorsa finanziaria rischio di stabilità.

Pur congratulandosi con il parlamento per il lavoro svolto finora, Lagarde ha osservato che c'erano ancora delle lacune da colmare con i regolamenti che il quadro normativo su cui il parlamento sta attualmente lavorando deve ancora coprire, vale a dire i protocolli decentralizzati di prestito e staking e Bitcoin. Secondo Lagarde, queste sfaccettature dello spazio crittografico rappresentavano un rischio significativo per la stabilità finanziaria.

Il capo della BCE ha affermato che questo rischio aumenterebbe solo quando i mercati delle criptovalute diventeranno più intrecciati con la finanza tradizionale e l'economia. A tal fine, Lagarde ha suggerito al Parlamento europeo di lavorare su un seguito all'attuale regolamento denominato Markets in Crypto Assets (MiCA). Lagarde propone che il seguito, che ha definito MiCA 2.0, copra questi mercati decentralizzati.

"MiCA 2.0 avrebbe una portata più ampia e regolerebbe in profondità alcune di quelle innovazioni in questi territori inesplorati che mettono a rischio i consumatori e dove la mancanza di regolamentazione copre frodi, affermazioni completamente illegittime su valutazioni, speculazioni e rapporti criminali", ha affermato Lagarde parlando della direzione della proposta di legge.

Vale la pena notare che Lagarde non è un fan dell'asset class. Il capo della BCE aveva precedentemente affermato di ritenere che le criptovalute non abbiano valore e non si basino su nulla.

Le ultime dichiarazioni di Lagarde arrivano mentre i problemi di varie piattaforme di prestito e staking della DeFi si accaparrano i titoli dei giornali . Ad esempio, nelle ultime settimane Celsius e Babel hanno dovuto interrompere i prelievi sulle loro piattaforme mentre affrontavano problemi di insolvenza.

In particolare, la legislazione europea MiCA è già nelle sue fasi di trilogo. Mentre le autorità di regolamentazione speravano che la legislazione sarebbe stata adottata entro la fine dell'anno, Lagarde, parlando con il parlamento, ha affermato di aver capito che il framework crittografico sarebbe diventato applicabile nel 2024.

MiCA, ora forse MiCA 1.0, ha subito diversi emendamenti dalla sua convenzione nel 2020. Tuttavia, il momento più controverso per il framework è stato il quasi divieto di Bitcoin e altre risorse digitali proof-of-work a marzo.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto