Bitcoin SV (BSV) scende del 10% dopo il delisting di Robinhood

Bitcoin SV (BSV) scende del 10% dopo il delisting di Robinhood

Robinhood ha annunciato che non supporterà più Bitcoin SV dal 25 gennaio, facendo affondare la criptovaluta di circa il 10%.

Robinhood ha inviato una dichiarazione via e-mail a tutti i suoi utenti affermando di aver deciso di terminare il supporto per Bitcoin SV (BSV). La piattaforma di trading ha dichiarato di aver preso la decisione a seguito di una revisione periodica delle criptovalute offerte dalla piattaforma.

Robinhood ha raccomandato ai suoi clienti di vendere o, se possibile, trasferire il loro BSV entro la data limite del 25 gennaio. Dopo la scadenza, la piattaforma di trading ha dichiarato che avrebbe venduto qualsiasi BSV rimanente al valore di mercato e accreditando i conti dei clienti.

BSV tuffo

BSV ha subito un calo significativo dopo l'annuncio di Robinhood intorno alle 13:00 CET. La criptovaluta è scesa da poco sopra $ 44 a un minimo di $ 37,75 in tre ore. Anche se da allora è un po' in rialzo, BSV è ancora scambiato sotto i 40$ ed è sceso dell'11% nelle ultime 24 ore.

Prezzo Bitcoin SV
Fonte: BeInCrypto

Azioni Robinhood di SBF

Nel frattempo, una parte significativa della piattaforma di trading è coinvolta nelle tribolazioni dell'ex capo di FTX Sam Bankman-Fried. L'anno scorso ha acquistato 56 milioni di azioni Robinhood, una quota del 7,6% nella società, per 648 milioni di dollari.

Nonostante il suo precedente impegno a rendere integri i suoi ex clienti, Bankman-Fried ha insistito per mantenere le sue azioni Robinhood per pagare le spese legali. Tuttavia, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha recentemente confermato di aver sequestrato le sue 55 milioni di azioni.

Il post Bitcoin SV (BSV) scende del 10% dopo il delisting di Robinhood apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto