Analisi del prezzo del bitcoin: questo è il livello da tenere d’occhio se BTC scende al di sotto di $ 35.000

Le ultime ore hanno visto un massiccio sell-off, provocando un inaspettato ed enorme crollo a meno di $ 40.000 nel prezzo di Bitcoin. I dati onchain mostrano una fase di capitolazione assoluta del mercato, che è stata intensificata dai detentori di lungo termine appena prima del crollo a $ 35.000.

Analisi a lungo termine: il grafico giornaliero

Ieri, Bitcoin ha perso un intervallo di supporto critico a $ 37K – $ 40K. Come mostrato nel grafico sottostante, prima del calo del prezzo al di sotto di $ 40.000, entrambe le linee 50-DMA e 100-DMA hanno attraversato la 200-DMA al ribasso, indicando un ulteriore slancio ribassista in arrivo.

Possibili livelli di supporto sono l'attuale area dei prezzi a $ 35.000, seguita da $ 30.000 (minimi da maggio a luglio 2021). D'altra parte, la precedente area di supporto ($ 40.000) si era trasformata in una resistenza significativa se il prezzo si fosse ritirato da una delle due aree di supporto menzionate. L'RSI quotidiano indica anche un massiccio ipervenduto, attualmente al livello del 20%, suggerendo che è possibile un ritiro rialzista nel breve termine.

Analisi tecnica bitcoin; lungo termine

Analisi a breve termine: il grafico a 4 ore

Valutando l'azione dei prezzi della scorsa settimana sull'intervallo di tempo di 4 ore, è evidente che il prezzo era sotto una forte tendenza al ribasso ed è stato rifiutato più volte a 100-MA.

Questa volta non è stato diverso, poiché il prezzo è sceso impulsivamente da $ 48.000 a $ 40.000, ha attraversato una fase di consolidamento e, ancora una volta, è stato rifiutato a 100-MA. Questo rifiuto ha innescato la successiva gamba ribassista.

Con il notevole aumento del volume degli scambi e l'ultimo paio di candele attorno al supporto di $ 35k, possiamo aspettarci un'altra fase di consolidamento prima che il mercato decida la sua prossima direzione.

Analisi tecnica bitcoin; breve termine

Analisi Onchain

Il rapporto di profitto di output speso (SOPR) è un noto parametro on-chain che può mappare la fase di "Capitulazione" in un mercato ribassista.

I detentori a breve termine hanno venduto o spostato le loro monete dopo che Bitcoin ha registrato il recente ATH di novembre a $ 69.000. Durante gli ultimi giorni sanguinosi, i detentori di titoli a breve termine si sono fatti prendere dal panico e si sono resi conto delle loro perdite. Come puoi vedere, la metrica STH_SOPR è scesa a 0,95 durante l'ultimo shakeout, che è una spiegazione perfetta per l'evento "Capitulation".

SOPR a breve termine
Un dato interessante che completa il puzzle è stato l'improvviso aumento dell'LTH-SOPR prima del recente calo dei prezzi. Ciò significa che alcuni detentori di lungo termine potrebbero aver tentato di uscire dal mercato prima del crollo e, così facendo, hanno intensificato lo slancio negativo del mercato.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto