Adobe acquisirà Figma in una fusione che potrebbe potenziare le iniziative di Visual NFT

Adobe acquisirà Figma in una fusione che potrebbe potenziare le iniziative di Visual NFT

Adobe, una società di software di progettazione creativa, ha annunciato l'acquisizione di Figma, un'applicazione di web design, per 20 miliardi di dollari, nel tentativo di affrontare il suo più grande rivale.

Adobe prevede di unire alcune delle funzionalità esistenti, come la fotografia, l'illustrazione e la tecnologia video, con i prodotti Figma. Adobe offre funzionalità a pagamento come Illustrator, Photoshop, Behance, Premiere Pro e altre.

"La combinazione di Adobe e Figma è trasformativa e accelererà la nostra visione per la creatività collaborativa", ha affermato Shantanu Narayen, CEO di Adobe.

Fondata nel 2012, Figma prevede di generare oltre 400 milioni di dollari quest'anno, secondo fonti CNBC. I precedenti investitori nelle piattaforme di web design includono artisti del calibro di Index Ventures, Kleiner Perkins e Greylock Partners.

Dylan Field, il CEO di Figma, sembrava essere entusiasta della partnership, dicendo che c'è "un enorme potenziale" per entrambe le aziende e le funzionalità che i designer possono ottenere da questa collaborazione, ha spiegato durante un'intervista a Bloomberg .

Il presidente di Adobe Digital Media Business, David Wadhwami, non è allarmato dal fatto che questo accordo di acquisizione sia avvenuto durante la crisi del mercato globale. Crede che Figma sia una delle migliori aziende da acquisire a questo punto, poiché la valuta come flusso di cassa positivo, con un tasso di ritenzione del dollaro netto di oltre il 150%.

Altre iniziative crypto e NFT in arrivo?

La fusione delle due società potrebbe significare più iniziative NFT.

Adobe è già entrata in un gioco non fungibile ( NFT ). Nell'ottobre 2021, la società ha annunciato che avrebbe integrato un'opzione "prepara come NFT" in Photoshop. L'opzione consentirà, tra le altre funzionalità, di dimostrare la proprietà di NFT e si chiamerà Credenziali di contenuto . I venditori di oggetti da collezione digitali potrebbero collegare il loro portafoglio crittografico al loro ID Adobe, che dimostrerà l'autenticità degli NFT, se i mercati NFT lo verificassero.

Behance, una piattaforma di social media per artisti visivi e designer, ha anche ricevuto un aggiornamento crittografico: gli utenti potranno aggiungere portafogli crittografici ai loro portafogli. La piattaforma software ha anche affermato che starebbe esplorando il supporto di diversi blockchain come Polygon ( MATIC ), Solana ( SOL ), Tezos ( XTZ ) e Flow (FLOW). Quest'anno, Behance ha aggiunto il supporto per la blockchain Polygon per renderlo più facile per loro per mostrare NFT basati su Polygon. La piattaforma di social media ha affermato di aver scelto MATIC per il suo "modo rispettoso dell'ambiente per gli artisti di creare" oggetti da collezione digitali.

Per l'ultima analisi Bitcoin (BTC) di Be[In]Crypto, fai clic qui .

Il post di Adobe per acquisire Figma in una fusione che potrebbe potenziare le iniziative di Visual NFT è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto