Perché la resilienza del mercato del lavoro può portare a un aumento dei tassi di interesse della Fed statunitense

Perché la resilienza del mercato del lavoro può portare a un aumento dei tassi di interesse della Fed statunitense

L'occupazione negli Stati Uniti è aumentata di 263.000 unità a settembre, secondo l'ultimo rapporto sul mercato del lavoro del Dipartimento del lavoro statunitense.

Sebbene questa cifra dimostri la resilienza del mercato del lavoro statunitense, rappresenta anche un calo rispetto agli ulteriori 315.000 posti di lavoro guadagnati nel mese precedente .

I futures su azioni hanno reagito particolarmente negativamente alla notizia, con i futures Dow Jones Industrial Average in calo di 300 punti, ovvero dell'1%, i futures S&P 500 in calo dell'1,3%, mentre i futures legati al Nasdaq 100 sono scesi dell'1,8%.

Nel frattempo, anche i mercati delle criptovalute sono scivolati in reazione alla notizia, con Bitcoin in calo di oltre il 2%, con $ 12 milioni di liquidazioni segnalate ed Ethereum in calo dell'1,75% nell'ultima ora.

Fonte: Coin360

L'ultimoriepilogo della situazione occupazionale del Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti ha evidenziato significativi guadagni di lavoro nei settori del tempo libero, dell'ospitalità e della sanità.

La cifra di 263.000 è generalmente in linea con le stime, che oscillavano tra 250.000, secondo i meteorologi intervistati da FactSet, e 275.000, secondo gli economisti intervistati da Dow Jones.

Il calo della disoccupazione potrebbe forzare la mano della Fed

Secondo l'ultimo rapporto sull'occupazione, il tasso di disoccupazione è sceso al 3,5%, il livello di luglio, dal 3,7% di agosto, con un totale di 5,8 milioni di disoccupati a settembre.

Sebbene la Federal Reserve avesse sperato in una moderazione nelle assunzioni, il calo del numero di disoccupati significa che probabilmente continuerà ad aumentare in modo aggressivo i tassi di interesse per raffreddare l'inflazione alla sua prossima decisione sui tassi prevista per il 2 novembre.

Il calo delle offerte di lavoro suggerisce il raffreddamento del mercato

L'ultimo rapporto sui lavori è arrivato sulla scia del rapporto sulle aperture di lavoro e sul fatturato del lavoro, pubblicato dall'Ufficio di presidenza all'inizio di questa settimana. Il calo più significativo delle aperture di lavoro negli ultimi due anni e mezzo aveva suggerito che il mercato del lavoro stava iniziando a raffreddarsi.

Tuttavia, "anche se tassi di interesse e inflazione più elevati e una fiducia più debole delle imprese e dei consumatori stanno iniziando a frenare l'attività del mercato del lavoro, il mercato del lavoro rimane ancora sano", ha affermato Sophia Koropeckyj, economista senior di Moody's Analytics.

"Ci aspettiamo che la Fed non sia ancora pronta per la pausa". Con gli ultimi dati in atto, questo sarà probabilmente il caso.

Il post Perché la resilienza del mercato del lavoro può portare a un aumento dei tassi di interesse della Fed statunitense è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto