Oltre $ 30 milioni in WETH e MATIC rubati dal progetto DeFi MonoX

MonoX, un progetto finanziario decentralizzato che fornisce pool di token singoli, è diventato l'ultima vittima di hacking, in cui le prime stime mostrano che gli autori sono riusciti a prendere più di $ 30 milioni in varie criptovalute.

  • Il protocollo lo ha portato su Twitter per confermare la violazione, spiegando che "un metodo nel contratto di swap è stato sfruttato e ha aumentato il prezzo del token MONO alle stelle".
  • Gli aggressori hanno usato la moneta per acquistare diverse altre risorse digitali. Secondo alcune stime , l'importo totale rubato si aggira intorno ai 31 milioni di dollari. Questi includono $ 18 milioni in wrapper ether (WETH) e oltre $ 10 milioni in Polygon (MATIC).
  • Alcune delle altre risorse ingannate includono WBTC, GHST, DUCK, IMX, MIM e LINK.
  • Finora, MonoX non è riuscito a fornire ulteriori dettagli sulla violazione della sicurezza, oltre a voler parlare direttamente con l'hacker per risolvere il problema.
  • Quest'ultimo incidente si aggiunge alla crescente lista di protocolli DeFi sfruttati. CryptoPotato ha segnalato numerose occasioni del genere, tra cui alcune delle ultime sono state un attacco da 12 milioni di dollari contro pNetwork e 3 milioni di dollari rubati dalla piattaforma di token di SushiSwap.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto