L’autorità pubblicitaria del Regno Unito interroga gli annunci di Floki Inu in tutta Londra

Una pubblicità controllata da Transport For London per l'acquisto di token Floki Inu ha suscitato preoccupazione da parte dell'ASA e dei politici nel Regno Unito.

L'Advertising Standards Authority (ASA) nel Regno Unito sta indagando se le pubblicità sugli autobus della metropolitana di Londra per Floki Inu violano le regole sulla pubblicità. Alcuni politici nel Regno Unito, tra cui Sian Berry del Green Party London, hanno messo in dubbio l'approvazione di tali annunci da parte di Transport for London.

L'annuncio mostrava il seguente testo “Missed Doge? Prendi Floki." Floki Inu, l'entità con sede in Georgia dietro la criptovaluta, afferma di aver seguito tutte le regole per quanto riguarda la sua campagna pubblicitaria, che includeva disclaimer sulla natura rischiosa dell'investimento in criptovaluta, e ha condannato gli sforzi dei politici per censurare tali pubblicità.

ASA pesa sulla formulazione degli annunci pubblicitari

La Financial Conduct Authority nel Regno Unito deve ancora redigere una legislazione sulla pubblicità crittografica, anche se ha una legislazione su come le istituzioni finanziarie tradizionali possono fare pubblicità e ha emesso avvisi in passato alle piattaforme di social media in merito agli annunci fraudolenti.

L'ASA ha affermato che gli annunci per le criptovalute non devono contenere un gergo o un linguaggio difficile da capire e avvisare di potenziali rischi. Ciò vale per i media destinati a un pubblico generico, mentre gli annunci nelle pubblicazioni specializzate possono contenere un linguaggio tecnico. L'ASA ha anche affermato che le istituzioni di criptovaluta di cui gli investitori scelgono di avvalersi non saranno in grado di arruolare i servizi del difensore civico per risolvere i problemi e che il denaro potrebbe essere irrimediabilmente perso.

Maggiore controllo degli annunci crittografici

Annunci come quelli di Luno, uno scambio di criptovalute, sono stati segnalati dopo essere stati pubblicizzati su TFL, invogliando gli spettatori ad acquistare bitcoin nel maggio 2021. Il capo di Luno, Marcus Swanepoel, afferma che la mancanza di chiarezza normativa nel Regno Unito non rende le cose facili per società di criptovalute per giocare secondo le regole.

Nel marzo 2021, l'ASA ha vietato una pubblicità di Coinfloor che descriveva Bitcoin come "oro digitale". L'ASA ha avvertito ad aprile che i prodotti non dovrebbero essere commercializzati come regolamentati dalla Financial Conduct Authority. L'ASA ha comunicato al Financial Times nel luglio 2021 che la regolamentazione degli annunci di criptovalute è un'area prioritaria e che verrà colpita duramente dagli annunci problematici.

All'inizio di quest'anno, TikTok ha avvertito i creatori di non promuovere la criptovaluta utilizzando la sua piattaforma. Un sondaggio sui consumatori del Regno Unito condotto da un importante istituto di finanza comportamentale ha rilevato che il 36% degli investitori in criptovalute aveva molto da imparare sulle criptovalute. L'Advertising Standards Council of India ha dichiarato che indagherà sulla pubblicità di criptovalute, segnalandola come una potenziale preoccupazione.

Il post UK Advertising Authority interroga Floki Inu Ads in tutta Londra è apparso per primo su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto