La Russia non reprimerà i minatori di criptovalute residenziali

TL; Rottura del DR

  • La Russia non vieterà il mining di criptovalute residenziale
  • Il paese prevede di monitorare il consumo di energia
  • I ministeri russi continuano a chiedere regole chiare

Un funzionario del ministero delle finanze russo ha annunciato che il paese non intende vietare il mining di criptovalute in patria come parte dei suoi regolamenti. Nella sua dichiarazione, il funzionario ha ammesso quanto sarebbe dura un'attività se dovessero iniziare una repressione. Il funzionario in questione, Alexey Yakovlev, ha rilasciato queste dichiarazioni in una discussione che ha coinvolto la revisione e la potenziale regolamentazione delle risorse digitali in tutto il paese.

La Russia controllerà il consumo di energia

Durante la discussione , Yakovlev ha affermato che il governo sta facendo enormi passi avanti verso la legalizzazione delle criptovalute e altre attività correlate. Secondo il funzionario, le autorità stanno attualmente esaminando le attività e si assicurerebbero che siano fattibili su scala economica. Tuttavia, ci sono state preoccupazioni di cui il governo ha cercato di sbarazzarsi in passato. Questi includono il riciclaggio di denaro e altri tipi di attività dannose.

Il funzionario ha anche affermato che il paese dovrebbe creare una regola per garantire che l'energia disponibile non venga utilizzata in modo eccessivo. L'estrazione di criptovalute a casa è diventata la fonte di guadagno per molte persone in tutta la Russia. Ciò è dovuto all'elettricità a basso costo che il paese fornisce ai suoi cittadini. Tuttavia, c'è stato un aumento generale del consumo di energia dovuto al fatto che più commercianti hanno scelto di estrarre risorse digitali nelle loro case.

I ministeri russi continuano a chiedere una regolamentazione chiara

Lo scorso dicembre una circolare ufficiale indirizzata alle Regioni del capoluogo di riscuotere a loro piacimento i pagamenti dell'energia elettrica ai residenti locali. Ciò significava che l'ente regionale avrebbe aumentato le tariffe nelle case che consumano più elettricità, mentre il contrario sarebbe stato nelle case che consumano meno. Con le contee che si stanno avvicinando alle sanzioni , la Russia ha cercato di rivolgersi alle criptovalute nella sua lotta per tornare al primo posto in termini di finanze.

Sebbene la Banca di Russia sia stata un ostacolo nel settore delle criptovalute, il ministero delle finanze è sempre stato pro-cripto, anche se sotto una guida chiara. Il presidente della Russia, Vladimir Putin, ha incaricato i gruppi ufficiali di trovare un modo per raggiungere una via di mezzo sulle loro intenzioni per il settore delle criptovalute nel paese. Nella sua dichiarazione, ha evidenziato i vantaggi che il paese potrebbe ottenere dall'estrazione di criptovalute. Con le figure più influenti che chiedono linee guida chiare, ci sono state richieste tra i ministeri affinché il paese implementi un quadro per il settore delle criptovalute in tutti i ministeri.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto