Il Primo Ministro Narendra Modi diffida dei potenziali usi della criptovaluta

• Modi ritiene ragionevole utilizzare nuove tecnologie basate sulla criptovaluta.
• Il Primo Ministro Narendra Modi pensa che tutti i paesi dovrebbero unirsi per studiare l'industria delle criptovalute.

L'India sta attraversando un periodo di tensione nel trading di criptovalute a causa delle citazioni del primo ministro Narendra Modi sull'argomento. Modi ha detto che spera che il mercato virtuale non cada nelle mani sbagliate. Il leader in India ha discusso di nuove tecnologie crittografiche in un evento virtuale a Sydney.

Modi aggiunge che il paese dell'Asia meridionale ha costruito regole solide in cui è prevista la protezione dei dati degli investitori. Tuttavia, l'India ha attraversato un quadro incompiuto per quanto riguarda le criptovalute in cui non si sa se le accetteranno o se intendono regolamentarle.

Il Primo Ministro Narendra Modi discute le criptovalute in India

PM Narendra Modi

Il leader politico indiano ritiene che i paesi dovrebbero investire congiuntamente nella creazione e nello sviluppo di nuove tecnologie, probabilmente basate su criptovalute.

Modi afferma che molte nuove tecnologie stanno diventando nuovi meccanismi di alimentazione che potrebbero portare sviluppo o problemi a seconda di come vengono utilizzate. Il ministro indiano dei primer è stato accurato nelle sue dichiarazioni, dimostrando di essere pronto ad accettare le criptovalute. Tuttavia, ci sono ancora dubbi.

Un incontro virtuale a Sydney mostra come si svilupperanno le nuove tecnologie nelle criptovalute

Il premier Narendra Modi ha chiarito che il principale punto di forza dei Paesi è il loro inserimento e non devono permettere che i loro obiettivi interferiscano nel loro malfunzionamento. Ma Modi aggiunge che il commercio virtuale ha permesso di modificare la governance, la società e persino l'economia a cui tutti si aggrappavano.

Tra le opinioni, anche il PM Narendra Modi ritiene che molti paesi dovrebbero creare tecnologie basate su criptovalute , come Bitcoin. In questo modo verrebbe promosso il nuovo commercio e, quindi, i governi non verrebbero ritardati verso la nuova era finanziaria. Tuttavia, Modi avverte che questi nuovi sviluppi non dovrebbero ricadere nelle persone sbagliate per evitare complicazioni.

Prima delle dichiarazioni del primo ministro Narendra Modi, l'India aveva attraversato un quadro inconcludente dell'uso legale o illegale delle criptovalute. L'Asia meridionale ha mostrato le sue preoccupazioni per le criptovalute e il loro uso nel riciclaggio di denaro sporco o nel sostegno alle organizzazioni terroristiche. Diversi politici indiani hanno suggerito che si tengano incontri per parlare del futuro delle criptovalute nel Paese, già dall'inizio di novembre.

Tuttavia, dopo le opinioni di Modi, il panorama delle criptovalute in India sta nuovamente prendendo una direzione favorevole e il suo utilizzo potrebbe essere legalizzato. Modi mostra anche il suo supporto per le nuove tecnologie come il 5G nei telefoni cellulari e l'intelligenza artificiale. L'India sta cercando di concludere l'anno 2021 con la sua introduzione nel nuovo mondo tecnologico.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto