Il computer Internet: abbiamo riavviato Internet. Ecco perché.

Il computer Internet: abbiamo riavviato Internet. Ecco perché.

Il computer Internet: ciò che ci aspetta è eccitante, afferma Josh Drake , Chief Operating Officer della DFINITY Foundation .

Internet esiste da oltre 40 anni. È stata la spina dorsale di gran parte della comunicazione e del commercio mondiale per quasi 30 di loro. Ancora oggi, gran parte dell'infrastruttura che alimenta i servizi su cui miliardi di persone fanno affidamento ogni giorno è costruita con la stessa tecnologia legacy.

Ciò ha portato a un Internet che è intrinsecamente complesso, inefficiente e insicuro . Milioni di protocolli diversi, alcuni proprietari, altri open source, tutti devono trovare il modo di lavorare insieme. Il risultato è un "patchwork" di server, servizi cloud e piattaforme che non sempre interagiscono facilmente o per niente. Crea anche problemi per la privacy dei dati e la sicurezza dell'account. Distribuire così tante parti mobili significa più luoghi in cui i dati possono essere estratti o gli aggressori possono potenzialmente trovare exploit .

Quindi, Internet come lo conosciamo non è realmente progettato per il web3. Fino ad ora, gli utenti di criptovaluta non avevano altra scelta che tollerarla per l'accesso ai singoli servizi decentralizzati. Ma poiché sono emerse più di queste piattaforme, è necessaria una struttura unificante che consenta a tutte di interagire in modo affidabile e senza sacrificare l'efficienza. Abbiamo essenzialmente bisogno di "riavviare" Internet e, fortunatamente, il lavoro è già a buon punto.

Incontra il computer Internet

L'Internet Computer Protocol (IC) è stato progettato per sostituire lo stack proprietario e legacy che attualmente alimenta Internet. È stato creato e lanciato dalla DFINITY Foundation , ma controllato da un DAO . L'IC è composto da una serie di standard che consentono una rete globale completamente decentralizzata in grado di offrire velocità web e archiviazione dei dati moderne. La rete utilizza anche il token ICP nativo per eseguire la governance decentralizzata. Ciò consente a tutti i titolari la possibilità di votare sullo sviluppo futuro della rete.

Per dare vita alla visione, DFINITY ha dovuto sfruttare diverse caratteristiche innovative. Per uno, l'intera blockchain è costruita come più livelli interconnessi. Tutto inizia con data center indipendenti che ospitano i propri nodi hardware IC. Questi nodi operano tutti in tandem per creare varie sottoreti. Le sottoreti fungono quindi da host per quelli che sono noti come "contratti intelligenti a scatola metallica", che sono essenzialmente un'evoluzione dei contratti intelligenti. I contenitori sono tutti completamente interoperabili, possono essere caricati da qualsiasi utente e contengono al loro interno sia il codice che la memoria per eseguirlo, noti come "cicli".

Gas inverso

Internet Computer utilizza anche un modello di "gas inverso" che, come suggerisce il nome, capovolge il modello della tariffa del gas delle blockchain, come Ethereum, sulla sua testa. Piuttosto che l'utente che paga, gli sviluppatori forniscono i fondi necessari per eseguire le applicazioni/contratti che utilizzano il loro gas, il che significa che gli utenti non devono più pagare per coniare un NFT o eseguire uno scambio su uno scambio decentralizzato, ad esempio.

Tutta l'attività della catena è coordinata da quello che viene definito il Network Nervous System (NNS), una forma di DAO. L'NNS è il meccanismo responsabile del controllo, della configurazione e della gestione dell'intera blockchain. Lo fa strutturando la governance, monitorando i nodi, emettendo nuovi token e molti altri ruoli importanti.

Il computer Internet: un ambiente Web3 migliore

L'intera rete IC è anche bilanciata da un tipo unico di tokenomica. In primo luogo, la NNS premia gli operatori del nodo e i partecipanti alla governance decentralizzata con un nuovo ICP a intervalli regolari. Tutti i contenitori sulla blockchain richiedono cicli per eseguire il loro codice. Questi cicli vengono acquistati con ICP e, una volta esauriti, gli asset sottostanti vengono considerati bruciati. Ciò comporta elementi sia inflazionistici che deflazionistici per mantenere in equilibrio l'intero ecosistema.

Tutto questo equivale a un sistema che è autosufficiente, decentralizzato, scalabile e sicuro allo stesso tempo. Le moderne piattaforme e servizi possono essere offerti senza la necessità di API proprietarie, servizi cloud, terze parti, firewall o qualsiasi altra complessità della moderna infrastruttura di eCommerce. Praticamente chiunque può costruire tutto ciò che vuole e farlo funzionare perfettamente con altre offerte web3.

Questo sta per offrire nuovi modelli, non solo per le imprese ma per la raccolta fondi in generale. Artisti, enti di beneficenza, imprenditori e altro possono attingere facilmente al potere della folla e con la massima sicurezza che né i loro dati né i loro fondi possono essere sfruttati.

Quanto lontano è già arrivato ICP

L'IC è stato lanciato ufficialmente nel maggio del 2021 e, anche in poco tempo, ha molto di cui essere positivo. L'IC vanta un throughput di 11.500 transazioni al secondo (TPS) con una finalità di 1 secondo, una netta differenza rispetto a Ethereum e BItcoin che citano rispettivamente un massimo di 15 e 7 TPS.

Al momento, la rete ha già elaborato oltre 670.000.000 di blocchi, vantando una media di circa 33 blocchi al secondo, per un totale di oltre 3 milioni di transazioni. Sono stati inoltre implementati oltre 49.000 contratti intelligenti a contenitore unico, con un costo medio di archiviazione dei dati di soli $ 0,46/Gb al mese. Questa è una cifra che differisce enormemente da Ethereum che attualmente costa $ 127 milioni per archiviare 1 GB di dati . Infine, il valore attuale di tutti gli ICP scommessi sulla rete è di circa 5,8 miliardi di dollari, in base alle attuali condizioni di mercato.

Una comunità vivace

Queste metriche sono ottime, ma significherebbero poco senza una vivace comunità di dApp per offrire agli utenti servizi decentralizzati. Grazie alla sua infinita capacità di scalabilità, ai bassi costi di archiviazione dei dati e al modello di tariffa del gas inverso, Internet Computer ha trovato una sorta di nicchia nella creazione di social media decentralizzati o progetti DeSo. Ad esempio, DSCVR è una piattaforma di social media simile a Reddit, che è di proprietà e governata dagli utenti stessi. DSCVR ha accumulato 40.000 utenti da quando ha lanciato la sua versione beta nel giugno 2021. Successivamente, OpenChat mantiene la promessa di messaggistica diretta non censurabile che protegge anche tutta la privacy dei dati per gli utenti finali e attualmente vanta oltre 50.000 utenti.

Un altro è Distrikt , una rete professionale completamente decentralizzata di proprietà della comunità con già 70.000 utenti. Gli utenti della piattaforma voteranno sugli aggiornamenti e nessun dato utente verrà mai estratto o venduto. La piattaforma è il primo social network professionale interamente basato su blockchain. Tutti gli impegni, i caricamenti e gli scambi di distrikt avvengono sulla catena.

Il protocollo dell'ecosistema dell'IC non sarebbe completo senza le sue risposte per la DeFi. Gli scambi decentralizzati, come Sonic, ICPSwap e Infinity Swap, consentono agli utenti di guadagnare reddito passivo fornendo risorse ai pool di liquidità. Per quanto riguarda coloro che amano i token non fungibili, finora sono emerse molte collezioni uniche, tra cui ICPunks e Internet Astronauts.

Il computer di Internet

La strada davanti

Questo è solo un assaggio di ciò che Internet Computer ha già da offrire, ma è ciò che verrà forse più eccitante di tutti. Per uno, la rete sta pianificando di essere interoperabile con altre blockchain, a cominciare prima di tutto con lo stesso Bitcoin.

Questo non avviene tramite il "wrapping" di custodia, come viene utilizzato su molte altre reti, ma tramite l'integrazione diretta di Chain Key Cryptography . Ciò significa che ICP può creare transazioni direttamente tra portafogli nativi di Bitcoin. Ciò porta la liquidità di Bitcoin su ICP e la funzionalità di smart contract su Bitcoin. Considerando che il piano di DFINITY è quello di integrarsi in modo simile con Ethereum, la topografia dell'ecosistema DeFi sta per cambiare radicalmente in meglio.

DFINITY ha inoltre sviluppato di recente un protocollo standard equivalente HTTP progettato specificamente per Internet Computer, fornendo a tutti i servizi la completa compatibilità con l'infrastruttura Internet Web2 esistente. Ciò porta un flusso aperto di comunicazione di dati tra Internet legacy e spazio web3, eliminando la necessità di servizi aggiuntivi che agiscono come "oracoli blockchain".

Il computer Internet: il sistema nervoso di servizio

Infine, ICP sta pianificando il lancio di una governance completamente decentralizzata di tutti i social media tramite un aggiornamento noto come Service Nervous System (SNS). Il SNS consentirà agli utenti di votare la direzione di qualsiasi piattaforma della rete. Queste potrebbero essere cose semplici come aggiornamenti di base dell'interfaccia utente, fino all'implementazione di nuove funzionalità dApp o modelli di incentivazione degli utenti. Ciò può anche consentire a imprenditori e sviluppatori di sfuggire alla necessità di finanziamenti VC, poiché il SNS stanzia una certa allocazione di token di governance per parti specifiche dell'ecosistema, come sviluppatori, comunità, una riserva del tesoro, ecc.

Non c'è davvero limite a ciò che può essere costruito utilizzando il computer Internet. Solo guardare ciò che viene fatto oggi è fonte di ispirazione, ma è ciò che verrà fatto nei prossimi anni che definirà veramente ciò che web3 può diventare. La combinazione di versatilità tecnica con accessibilità e scalabilità ha aperto le porte a servizi blockchain che funzionano davvero per tutti. Soprattutto, un modello evolutivo che consente agli utenti di mantenere il pieno controllo significa che la piattaforma può solo diventare sempre migliore man mano che più persone continuano a essere coinvolte.

Circa l'autore:

Josh Drake è il Direttore operativo della DFINITY Foundation, uno dei principali contributori di Internet Computer. Prima di entrare in DFINITY, Josh ha lavorato presso Coinbase, un portafoglio di valuta digitale e una piattaforma. Le esperienze lavorative passate includono Veritas Technologies, Maxim Integrated, Triple Canopy, Law Enforcement e United States Marine Corps. Josh ha un background diversificato ed esperienza nel settore immobiliare, operazioni sul posto di lavoro, sicurezza, background e viaggi. Ha conseguito una laurea in Management.

Hai qualcosa da dire sul computer Internet o altro? Scrivici o partecipa alla discussione nel nostro canale Telegram. Puoi anche trovarci su Tik Tok , Facebook o Twitter .

Il post Il computer Internet: abbiamo riavviato Internet. Ecco perché. è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto