Il 79% dei trader long ha ricevuto un REKT dal momento che Bitcoin è crollato a $ 56.000

  • Circa $ 672 milioni di posizioni di long trader sono state liquidate a seguito del recente calo di Bitcoin e di altre importanti altcoin.
  • Bitcoin è sceso sotto i $ 56.000 prima di oggi, un calo di quasi il 20 percento dall'ATH.

La principale criptovaluta, Bitcoin (BTC) , è in ribasso da lunedì. Ha iniziato a essere scambiato la settimana a circa $ 66.000 sul mercato di Binance. Tuttavia, da quel punto è sceso di oltre $ 10.300, dopo il calo a $ 56.000 all'inizio di venerdì. Al prezzo attuale, Bitcoin è in calo, scambiato al minimo di un mese.

79% of long traders REKTed as Bitcoin crashed to $56,000 1

79,3% dei trader cripto long REKT

Data la diminuzione di Bitcoin e di altre criptovalute, la maggior parte dei long trader nei mercati dei derivati ​​cripto è stata espulsa. Circa il 79,3% di questi trader è stato liquidato nelle ultime 24 ore, con una perdita combinata di 672 milioni di dollari, secondo i dati di CryptoRanks.

I long trader su FTX hanno perso 228 milioni di dollari, seguiti da Binance (218 milioni di dollari), OKEx (104 milioni di dollari), ByBit (57 milioni di dollari) e altri.

Perché Bitcoin va in crash?

All'inizio, vale la pena notare che il mercato dei Bitcoin è stato estremamente avido nell'ultima settimana e mese, probabilmente a causa del rinnovato interesse per la criptovaluta che alla fine ha portato a un nuovo massimo storico a quasi $ 69.000. Di solito, si dice che il mercato è dovuto alla correzione quando gli investitori diventano avidi. Ma con la recente correzione dei prezzi, l'indice sta tornando verso il basso, il che significa che il prezzo potrebbe ricominciare a raggiungere il picco.

79% of long traders REKTed as Bitcoin crashed to $56,000 2

Oltre a questo, molte persone credono che la repressione delle criptovalute in Cina e la fattura infrastrutturale da 1 trilione di dollari degli Stati Uniti potrebbero anche essere altri fattori ribassisti alla base del prezzo in calo della criptovaluta. Inoltre, alcuni hanno affermato che le persone stanno vendendo nel panico a causa del prossimo piano per il rimborso dei primi utenti dell'exchange ora defunto, Mt. Gox, a partire dal 20 novembre.

Le persone erano preoccupate che gli utenti potessero scaricare i loro Bitcoin poco dopo essere stati rimborsati. Tuttavia, questo FUD è stato ridimensionato, poiché uno dei creditori ha affermato che il rimborso potrebbe non avvenire fino al 2023.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto