Fusione di Ethereum: il passato, il presente e il futuro

L'attesa per l'unione di Ethereum ha continuato a crescere. Sebbene nulla sia scolpito nella pietra, sembra probabile che l'unione avvenga secondo il programma più recente pubblicato dagli sviluppatori. Questa aria di certezza ha influenzato notevolmente il mercato e il prezzo delle risorse digitali ha risposto in modo simile. Man mano che il mercato si avvicina alla fusione, diamo un'occhiata al viaggio che ha portato la rete dove si trova ora e dove è diretta.

Il viaggio finora

Al momento, tutti sono così concentrati sull'imminente fusione, e non è esagerato dire che molti dei nuovi investitori nello spazio non capiscono cosa sia la fusione o come sia iniziata. Tutto ciò che viene detto al riguardo è come l'ETH in stake verrà finalmente rilasciato ai proprietari. Tuttavia, come ogni importante aggiornamento della rete, l'unione ha richiesto molto tempo e ha visto accadere alcune cose monumentali lungo il percorso.

La prima introduzione alla rete è stata con il lancio della catena Beacon nel 2020. Questo ha dato il via all'intero processo. Dopo questo, sono seguiti diversi hard fork, uno più importante dell'altro.

Il primo sarebbe l'hard fork di Berlino che ha avuto luogo nell'aprile del 2021 in seguito al lancio della catena Beacon. L'hard fork Altair è stato il prossimo in linea, avvenuto ad agosto, fungendo da primo importante aggiornamento della catena Beacon.

Londra sarebbe seguita poco dopo nell'agosto 2021 e con essa è arrivato il modello tariffario EIP-1559. L'ustione di ETH è iniziata con questo aggiornamento e ha cambiato il modo in cui i minatori vengono ricompensati per i blocchi di mining sulla rete. Ha anche ridotto l'emissione di ETH di circa il 30% dopo essere stata implementata.

Futuro della rete ETH | Fonte: Ricerca Arcana Il futuro di Ethereum

L'unione di Ethereum è ora più vicina di quanto non lo sia mai stata. Dopo l'hard fork londinese, la mancanza di qualsiasi 'progresso' nei mesi successivi inizierebbe a preoccupare gli investitori, innescando speculazioni sull'ennesimo ritardo con la fusione, ma non è stato così.

La fusione dovrebbe avvenire a settembre. Tuttavia, contrariamente a tutte le anticipazioni che circondano il mercato, non è il passaggio finale di ciò che il fondatore Vitalik Buterin ha in serbo per la rete. Il 2023 sarà ricco come gli anni precedenti, visti gli ulteriori aggiornamenti previsti.

Prezzo ETH tendente al di sotto di $ 1.700 | Fonte: ETHUSD su TradingView.com

Un esempio è il Surge che dovrebbe verificarsi nel 2023. Questo avverrebbe effettivamente quando entrerà in vigore la parte della maggiore scalabilità del passaggio al meccanismo di consenso e avverrà attraverso l'implementazione della condivisione. The Verge ottimizzerà l'archiviazione dei dati sulla rete utilizzando gli alberi Verkle e si prevede che avrà luogo nel 2023, ma non esiste ancora un periodo di tempo definitivo per questo.

Altri aggiornamenti importanti saranno Purge e Splurge, che rimuovono dati storici e crediti inesigibili, nel caso di Purge. The Splurge sarà una serie di aggiornamenti minori ma senza dubbio importanti per la rete.

Immagine in primo piano da Blockchain News, grafici da Arcane Reseach e TradingView.com

Segui Best Owie su Twitter per approfondimenti di mercato, aggiornamenti e occasionali tweet divertenti…

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto