Dal lancio degli Smart Contracts, il prezzo di Cardano (ADA) è solo in calo

Mentre Ethereum e Bitcoin hanno toccato più massimi storici negli ultimi due mesi, Cardano non ha visto nuovi picchi da settembre. Il lancio di contratti intelligenti non sembra mettere molto vento nelle sue vele e la sua capitalizzazione di mercato continua a diminuire.

Periodo lento per Cardano

A partire dal 2 settembre 2021, il prezzo di ADA ha raggiunto un picco di oltre $ 3 e la sua capitalizzazione di mercato ha quasi superato i $ 100 miliardi. Questo è stato seguito da un forte calo il 7 settembre insieme al resto del mercato delle criptovalute, quando la legge sui Bitcoin di El Salvador è entrata in vigore.

Meno di una settimana dopo, Input Output, il team dietro Cardano, ha confermato l'implementazione dell'aggiornamento Alonzo. Ciò ha portato la compatibilità del contratto intelligente alla rete, utilizzando il framework Plutus. Il prezzo di ADA ha visto una breve ripresa fino a $ 2,71 in seguito, ma è sceso di nuovo sotto $ 2,50 il giorno successivo.

Da allora le cose sono state relativamente ribassiste per Cardano. Non è riuscito a pompare insieme a Bitcoin ad ottobre ed è costantemente sceso al suo prezzo più basso in 90 giorni. La sua capitalizzazione di mercato ora è inferiore a $ 50 miliardi e ha perso la sua posizione tra le prime 5 criptovalute.

Concorso per Cardano

Sebbene il CTO Romain Pellerin disapprova il confronto, Cardano ed Ethereum sono stati spesso indicati come concorrenti dalla comunità cripto all'inizio di quest'anno. Persino lo stesso Pellerin ha inquadrato Cardano come una blockchain che sarebbe stata "alla pari con Ethereum" una volta che i contratti intelligenti fossero caduti, con un'impronta di carbonio molto inferiore rispetto a Ethereum o Bitcoin.

Per questo motivo, Charles Hoskinson – fondatore di Cardano – ha persino sostenuto che Tesla dovrebbe accettare ADA per il pagamento. A maggio, Elon Musk ha annunciato che la sua azienda avrebbe cessato di accettare pagamenti in Bitcoin a causa del danno ambientale della criptovaluta causato dal mining. Come catena proof-of-stake, Cardano non richiede un consumo energetico così elevato.

Ma mentre Cardano era in attesa di contratti intelligenti, un altro blockchain concorrente – Solana – ha visto una crescita parabolica durante tutto l'anno. Il suo modello di consenso proof-of-history ha suscitato un enorme interesse da parte degli investitori e consente un volume elevato di TPS e un basso consumo energetico ed è ora la quinta capitalizzazione di mercato delle criptovalute.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto