Cos’è Cardano (ADA)? La blockchain peer-reviewed

Cardano è una piattaforma blockchain e smart contract che utilizza la ricerca peer-reviewed per evitare le insidie ​​dei suoi predecessori.

  • Cardano è una piattaforma blockchain fondata sulla ricerca peer-reviewed.
  • In una pietra miliare per la piattaforma, ha lanciato contratti intelligenti su testnet a maggio 2021, con un lancio su mainnet che seguirà nel corso dell’anno.

Le criptovalute attualmente affrontano una serie di sfide, tra cui la scalabilità, il consumo di energia e la capacità di interagire con il denaro normale.

Cardano si definisce una blockchain pubblica di terza generazione . La sua community sta lavorando per risolvere questi problemi e per migliorare i suoi predecessori, come Bitcoin ed Ethereum .

A partire da ottobre 2021, Cardano è la quarta criptovaluta per capitalizzazione di mercato.

Cos’è Cardano?

Hai sentito parlare delle criptovalute di prima e seconda generazione Bitcoin ed Ethereum , vero? Cardano si definisce la “prima criptovaluta di terza generazione”. Come Ethereum, mira a essere una piattaforma su cui le persone possono creare contratti intelligenti.

Cardano è una piattaforma aperta che cerca di fornire identità economica ai miliardi che ne sono privi fornendo applicazioni decentralizzate per gestire identità, valore e governance

— Charles Hoskinson (@IOHK_Charles) 2 agosto 2020

È stato creato da un team guidato da Charles Hoskinson, nel tentativo di creare un “ecosistema più equilibrato e sostenibile” per le criptovalute. Originariamente sviluppato come progetto di ricerca, Cardano si è evoluto in una piattaforma blockchain a sé stante. I suoi creatori ritenevano che le blockchain di contratti intelligenti come Ethereum affrontassero sfide relative alla scalabilità e all’interoperabilità e che tali sfide potessero essere affrontate al meglio da una nuova piattaforma sviluppata da zero.

Lo sapevate?

La persona più responsabile della creazione di Cardano è Charles Hoskinson, che in realtà era uno dei co-fondatori di Ethereum.

Una breve storia

  • 📚 Cardano è iniziato nel 2015 come progetto di ricerca per esplorare come migliorare le criptovalute.
  • 👨‍🎨 Cardano è stato rilasciato per la prima volta al pubblico il 29 settembre 2017 con la  fase Bryon , supportando solo le transazioni ADA.
  • 🖧 La fase successiva, Shelley , è stata lanciata nel luglio 2020. Ha migliorato il decentramento della rete e ha consentito ai titolari di puntare sull’ADA.
  • 📝 La terza fase, Goguen , aggiunge il supporto per i contratti intelligenti tramite l’ hard fork di Alonzo e l’emissione di token nativi.
  • 🗳️ Le fasi finali sono Basho , che si concentra sullo scaling, e Voltaire , che si occupa di governance on-chain.

Lo sapevate?

Cardano chiama le sue principali pietre miliari del prodotto dopo famosi poeti inglesi. La rete ha terminato la fase di Byron e Shelley ed è ora nell’era Goguen.

Cos’ha di così speciale Cardano?

Il team dietro Cardano è stato ispirato dal mondo dell’editoria scientifica e ha adottato il suo approccio peer-reviewed per la loro criptovaluta.

Che cosa significa? Bene, tutte le modifiche e le nuove funzionalità introdotte vengono sviluppate, riviste e concordate dagli accademici prima di essere utilizzate, incluso l’algoritmo di consenso della rete, Ouroboros (di cui parleremo più avanti). Il codice per la rete è scritto nel linguaggio di programmazione Haskell, utilizzato da società tra cui Bank of America e AT&T. E IOHK, la società dietro Cardano, ha pubblicato una serie di articoli accademici che descrivono la piattaforma e la sua tecnologia.

Ma non è tutto!

La rete Ethereum attualmente utilizza il meccanismo di consenso della prova del lavoro per verificare le transazioni, che utilizza molta elettricità e può elaborare solo un numero limitato di transazioni contemporaneamente. Cardano utilizza il proof of stake , che consuma meno energia; la rete utilizza un algoritmo chiamato Ouroboros per scegliere chi crea il blocco successivo e per convalidare i blocchi. (L’ aggiornamento di Ethereum 2.0 vedrà Ethereum passare alla prova di partecipazione entro la fine del 2021).

I sostenitori della prova del palo ritengono che un meccanismo di consenso basato sullo staking renda le reti blockchain più sicure riducendo significativamente il consumo energetico e l’impronta di carbonio.

“Se otteniamo [il proof-of-stake] giusto, la rete sarà 250 volte più decentralizzata di Bitcoin.”

Charles Hoskinson

Lo sviluppatore Cardano IOHK ha già compiuto progressi nella gestione delle identità e nella tracciabilità, annunciando una serie di partnership; nel 2019, IOHK ha collaborato con il produttore di calzature New Balance per contrastare le scarpe da ginnastica contraffatte, consentendo ai clienti di confermare l’autenticità dei prodotti utilizzando la blockchain Cardano. Nell’aprile 2021, la società ha collaborato con il governo etiope per una soluzione di identità da implementare nelle scuole.

Anche le velocità di transazione ultraveloci e l’interoperabilità con altre blockchain sono in lavorazione.

Lo sapevate?

La moneta di Cardano prende il nome ADA da Ada Lovelace, una matematica del XIX secolo riconosciuta come la prima programmatrice di computer e figlia del poeta Lord Byron.

Cos’altro è diverso?

Ci sono tre parti in Cardano:

  • 🖧 La Fondazione Cardano – sostiene la ricerca e lo sviluppo della rete.
  • 🏫 IOHK – una società che lavora in collaborazione con diverse università su ricerca e sviluppo.
  • 🏢 Emurgo – una società separata incaricata di lavorare sulla blockchain e renderla attraente per le aziende.

Come viene prodotto l’ADA?

La valuta ADA di Cardano non viene estratta come Bitcoin. Al posto dei minatori ci sono i validatori, che vengono scelti dalla rete a seconda di quanta valuta ADA possiedono attualmente.

Se vengono selezionati per convalidare le transazioni sul blocco, scommettono su quanto sono sicuri di poter verificare tutte le transazioni. Se la blockchain verifica il blocco del validatore, vince effettivamente la scommessa e ottiene una ricompensa in ADA.

Cos’è Uroboro?

Ouroboros è l’algoritmo di definizione di Cardano, il primo protocollo blockchain basato sulla ricerca peer-reviewed e la soluzione del progetto per il proof-of-stake.

In sostanza, il protocollo di consenso si trova dietro la capacità di Cardano come piattaforma decentralizzata di prova del gioco. Viene utilizzato per proteggere la rete, convalidare le transazioni e guadagnare ADA appena coniato.

Ouroboros divide le transazioni in epoche, che sono suddivise in fasce orarie. Per ogni fascia oraria viene eletto un leader della fascia oraria ed è responsabile dell’aggiunta di un blocco alla catena. È necessario un nuovo leader dello slot per considerare transitori gli ultimi blocchi della catena ricevuta. Questo è noto come “ritardo di regolamento” ed è il meccanismo attraverso il quale il libro mastro viene passato in modo sicuro tra i partecipanti.

Come si entra in possesso di ADA?

Essendo una delle prime 10 criptovalute, l’ADA di Cardano è disponibile per l’acquisto o il commercio sulla maggior parte degli scambi principali, tra cui Coinbase , Binance , Kraken ed eToro.

Cosa puoi fare con Cardano?

Sebbene sia possibile acquistare e scambiare ADA come qualsiasi altra criptovaluta e utilizzarlo per pagare le transazioni sulla blockchain, non è considerato allo stesso modo di una valuta come Bitcoin, che può essere utilizzata per acquistare beni e servizi.

Sulla piattaforma Cardano, gli utenti devono acquistare ADA per effettuare transazioni, partecipare alla governance, diventare leader di slot e guadagnare una quota delle commissioni pagate per le transazioni.

“[Cardano] in realtà fa le cose che abbiamo sempre voluto fare nelle criptovalute, ovvero costruire un sistema operativo finanziario per le persone che non ne hanno uno, uno che possa effettivamente competere con un sistema finanziario globale.”

Charles Hoskinson

Nel luglio 2020, l’aggiornamento Shelley ha consentito lo staking delegato. Per la prima volta, i proprietari di ADA sono stati in grado di mettere in comune le loro monete con altri utenti per guadagnare la criptovaluta.

Forchetta dura Alonzo di Cardano

A settembre 2021 è stata lanciata la mainnet di Alonzo , portando gli smart contract a Cardano.

Il lancio consente ora a Cardano di confrontarsi con altre blockchain che utilizzano contratti intelligenti, in particolare Ethereum, che ha utilizzato contratti intelligenti dal lontano 2015. Charles Hoskinson, fondatore di Cardano, ha affermato che Alonzo darà il via a una “nuova era di Cardano”. .”

Tuttavia, il lancio della forcella rigida Alonzo non è stato del tutto tranquillo. La prima applicazione decentralizzata ( dapp ) lanciata sulla piattaforma, uno scambio multipool chiamato Minswap, è stata costretta a chiudersi poco dopo il suo lancio perché ha faticato a elaborare più transazioni contemporaneamente.

IOHK ha respinto le accuse secondo cui dapp ha faticato a eseguire l’elaborazione delle transazioni simultanee, descrivendole come “FUD a titolo definitivo e disinformazione”.

THREAD IMPORTANTE: nelle ultime 24 ore abbiamo assistito a molte speculazioni sui social media (e ammettiamolo, FUD e disinformazione a titolo definitivo) sull’approccio del registro di Cardano e in particolare sulla “concorrenza”. Chiariamo questo. #Cardano $ADA 1/n

— Input Output (@InputOutputHK) 5 settembre 2021

In un post sul blog di settembre 2021 , IOHK ha affermato che il design del contratto intelligente di Cardano è una funzionalità, non un bug, che si traduce in una maggiore sicurezza e una ridotta probabilità di commissioni impreviste e che è possibile evitare problemi di concorrenza come quelli affrontati da Minswap.

Il futuro

L’ADA minerario consuma una frazione dell’energia che costa produrre Bitcoin, quindi Cardano è stata una delle numerose criptovalute proof of stake a beneficiare di una nuova enfasi sulle credenziali più ecologiche per le criptovalute, dopo che il CEO di Tesla Elon Musk ha puntato i riflettori sull’argomento. Poco dopo l’ annuncio di Musk del maggio 2021 che Tesla avrebbe smesso di accettare Bitcoin per i pagamenti, le criptovalute “verdi”, incluso Cardano, hanno raggiunto nuovi massimi storici . A luglio, il gestore di risorse digitali Grayscale ha aggiunto Cardano al suo fondo Large Cap Cryptocurrency.

Nel settembre 2021, un rapporto della criptovaluta VC Outlier Ventures ha rivelato che Cardano si è classificato al secondo posto di Ethereum in termini di sviluppatori attivi mensili, con Cardano che si è anche aggiudicato il primo posto per il maggior numero di commit GitHub al mese tra luglio 2020 e giugno 2021.

Al vertice di Cardano nel settembre 2021, Hoskinson ha delineato il futuro di Cardano a un pubblico di avatar digitali, annunciando un negozio dapp per Cardano, nonché un portafoglio mobile leggero e un’integrazione con Chainlink.

Nonostante i suoi dolori della crescita di Alonzo, se Cardano può dimostrare che il suo approccio rigoroso alle criptovalute può portare grandi affari nel mondo della blockchain, potrebbe trovarsi in prima linea in una rivoluzione cripto negli anni a venire.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto