Prestiti garantiti da ASIC per un valore di $ 4 miliardi a rischio come serbatoio dei prezzi

Prestiti garantiti da ASIC per un valore di $ 4 miliardi a rischio come serbatoio dei prezzi

I prestiti contratti dalle società di criptovalute contro gli ASIC minerari sono sotto pressione poiché gli ASIC scendono di valore, rendendo i prestiti difficili da rimborsare e ponendo rischi significativi per i prestatori.

Sebbene nessun mutuatario basato su ASIC sia ancora inadempiente sui propri prestiti, nelle ultime settimane sono emersi segnali preoccupanti per i prestatori di criptovalute. Core Scientific, con sede in Texas, ha venduto 2.598 bitcoin, mentre Bitfarms con sede in Canada ha scaricato 3.000 monete per "aumentare la liquidità", "de-leverage" e "rafforzare" il suo bilancio. Successivamente, Bitfarms ha preso in prestito più denaro da New York Digital Investment Group LLC (NYDIG), utilizzando ASIC minerari come garanzia.

I prezzi degli ASIC, computer appositamente costruiti che cercano di indovinare correttamente l'"hash", una combinazione a 256 bit di numeri e lettere, di una transazione crittografica, si sono dimezzati insieme al recente calo del prezzo del bitcoin. Se più società minerarie continueranno a vendere in massa le loro partecipazioni in bitcoin, i prestatori potrebbero iniziare a liquidare gli ASIC per recuperare le perdite, facendo scendere ulteriormente i loro prezzi. Il costo dell'ASIC S19 del produttore cinese Bitmain è sceso del 47% da $ 10.000 a novembre. Secondo i dati raccolti da ASIC Miner Value, il profitto del Bitmain S19 Pro è sceso da $ 15,11 al giorno a marzo di quest'anno a $ 0,71 al momento della stampa.

Più di $ 4 miliardi accumulati in prestiti da istituti di credito cripto-nativi

La reticenza delle istituzioni finanziarie tradizionali a prestare denaro alle società di mining di criptovalute ha generato un piccolo battaglione di prestatori nativi digitali come BlockFi, NYDIG, Celsius Network e Galaxy Digital Holdings, accettando ASIC minerari come garanzia. Di conseguenza, Ethan Vera di Luxor Technologies ritiene che oggi esistano quasi 4 miliardi di dollari in prestiti garantiti da ASIC.

La salute delle società di prestito è stata al centro dell'attenzione di recente, poiché il broker di criptovalute Voyager Digital ha recentemente annunciato che l'hedge fund Three Arrows Capital non è riuscito a rimborsare un prestito di 650 milioni di dollari, facendo crollare il prezzo delle sue azioni poiché gli investitori hanno perso la fiducia. La società di prestito BlockF i , dopo aver preso garanzie da Three Arrows in una mossa preventiva per liquidare il prestito della società, ha detto a Bloomberg che i prestiti alle società minerarie seguono le stesse valutazioni del rischio e le stesse politiche di sottoscrizione di tutti i mutuatari.

Comprendere i rischi con l'utilizzo di ASIC come garanzia

Le aziende che emettono prestiti contro gli ASIC devono avere una conoscenza approfondita dei rischi coinvolti, che derivano dall'attraversare i precedenti mercati ribassisti, ha affermato Cassie Clifton di Galaxy Digital Holdings in una recente intervista con Compass Mining , un mercato di mining di bitcoin. Clifton afferma che i prestiti devono essere strutturati con le "corrette alleanze" per avere un senso. Il collega Craig Birchall ritiene che una parte cruciale della gestione del rischio derivi dal chiedere agli specialisti del settore minerario all'interno della società di prestito di valutare la possibilità e la fattibilità della liquidazione degli ASIC. In caso contrario, gli ASIC non hanno valore collaterale.

Cosa ne pensi di questo argomento? Scrivici e raccontaci !

I prestiti garantiti dall'ASIC per un valore di $ 4 miliardi in pericolo poiché il serbatoio dei prezzi è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto