Non buttare via Crypto Baby con l’acqua sporca, afferma l’ex capo della Barclays

Non buttare via Crypto Baby con l'acqua sporca, afferma l'ex capo della Barclays

L'ex amministratore delegato di Barclays Bob Diamond ha affermato che le valute digitali hanno un ruolo di primo piano da svolgere nella finanza, in particolare le stablecoin.

Diamond crede che "ci saranno molte cose buone" che persistono nonostante la flessione dello scorso anno. "Non credo che come industria getteremo via il bambino con l'acqua sporca", ha detto .

Sebbene gli scandali e le turbolenze del mercato possano aver infiammato lo scetticismo nei confronti delle criptovalute, Diamond è fiducioso del loro ruolo futuro nella finanza. "Nella mia mente c'è un posto per una valuta digitale, un posto molto importante", ha detto Diamond.

Osservando l'ampiezza del termine "cripto", Diamond ha affermato che i settori all'interno del settore hanno "senza dubbio" dimostrato il loro valore. Ha individuato le stablecoin e simili equivalenti valutari basati su blockchain, come le valute digitali della banca centrale. "Non riesco a pensare a nessuno che non creda che in futuro una versione digitale del dollaro per uso istituzionale e aziendale non accadrà e sarà molto più efficiente", ha detto Diamond.

Elenco pubblico circolare

Diamond ha tratto la sua fiducia nel ruolo futuro delle stablecoin dalla sua esperienza nell'ultimo anno. L'ex capo di Barclays ora guida il gruppo di private equity Atlas Merchant, che ha investito nella società di criptovalute Circle. Tuttavia, alla fine dello scorso anno, Atlas ha interrotto i suoi piani per rendere pubblica l'emittente della stablecoin USDC.

Annunciato originariamente nel luglio 2021, Circle aveva intenzione di quotarsi in borsa attraverso una società di acquisizione per scopi speciali. Ha deciso di ritardare la transazione nel tentativo di raccogliere più dei 715 milioni di dollari iniziali, fissando una scadenza per il 10 dicembre. la decisione di annullare l'affare.

Espulsione da Barclays

Diamond è uno dei finanzieri tradizionali più importanti ad essere stato coinvolto nello spazio crittografico. Tuttavia, la sua decisione potrebbe essere stata aiutata dalla sua caduta in disgrazia, quando si è dimesso da amministratore delegato di Barclays nel 2012.

La Financial Conduct Authority del Regno Unito aveva scoperto che i trader impiegati dalla banca avevano manipolato le metriche dei tassi di interesse chiave interpretate in modo errato. Il regolamento finanziario ha inflitto alla banca un'ammenda record di 290 milioni di sterline in totale per "violazioni gravi e diffuse delle regole della City relative ai tassi Libor ed Euribor".

Sebbene inizialmente resistente, Diamond alla fine fu costretto a dimettersi, dopodiché fondò Atlas Merchant.

Il post Don't Throw Crypto Baby out With Bathwater, dice che l'ex capo di Barclays è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto