Crypto conta come responsabilità per le società di custodia, afferma SEC

Crypto conta come responsabilità per le società di custodia, afferma SEC

Le società che detengono criptovalute per i clienti dovrebbero trattarle come passività nel loro bilancio, ha affermato l'autorità di regolamentazione dei titoli statunitense.

Secondo le linee guida emesse dalla Securities and Exchange Commission, le criptovalute dovrebbero essere trattate come una passività sui bilanci delle aziende a causa dei "significativi" rischi tecnologici, legali e normativi inerenti alla salvaguardia delle criptovalute.

"I meccanismi tecnologici che supportano il modo in cui le criptovalute vengono emesse, detenute o trasferite, così come le incertezze legali relative alla detenzione di criptovalute per conto terzi, creano rischi significativamente maggiori… incluso un aumento del rischio di perdite finanziarie", ha scritto la SEC.

Nella sua guida, la SEC ha affermato che questi depositari dovrebbero anche informare i propri clienti sulla "natura e importo" delle attività che sono responsabili della detenzione.

Dovrebbero inoltre fornire agli investitori informazioni separate in merito a eventuali vulnerabilità o rischi correlati per ciascuna attività significativa. La SEC ha aggiunto che ogni cripto-attività sottostante dovrebbe essere contabilizzata al valore equo.

La SEC ha affermato che la guida si applicherebbe a un'ampia fascia di entità quotate che includono non solo scambi di criptovalute, ma anche società finanziarie più tradizionali, come banche e broker al dettaglio.

Oltre alle piattaforme di servizi crittografici, queste società finanziarie legacy forniscono sempre più servizi di criptovaluta, come la custodia di risorse digitali per conto dei loro clienti.

Le risorse crittografiche conservano molta insicurezza

La SEC ha pubblicato le linee guida nel tentativo di stabilire regole contabili di base per le criptovalute, che mancano delle garanzie complete delle attività finanziarie più tradizionali. Nonostante la loro crescente popolarità e utilizzo, le criptovalute conservano ancora una grande insicurezza riguardo alla loro custodia.

All'inizio di questa settimana, Ronin Network, una catena laterale basata su Ethereum per il popolare gioco crittografico Axie Infinity, è stata violata per oltre $ 620 milioni in ETH e USDC.

Secondo una dichiarazione ufficiale, l'attaccante "ha utilizzato chiavi private hackerate per falsificare prelievi" dal contratto bridge Ronin attraverso un paio di transazioni. L'exploit, avvenuto il 23 marzo, è stato scoperto solo una settimana dopo, quando un utente non è stato in grado di prelevare 5.000 ETH.

Il post Crypto conta come responsabilità per le società di custodia, afferma che SEC è apparso per la prima volta su BeInCrypto .

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto